Ozieri, Martedì 27 Giugno 2017

:: La Giunta Comunale
:: La Giunta Comunale
La Giunta Comunale

Composizione e Competenze

(Artt. 46, 47 e 48 del T.U.E.L.)


La composizione della Giunta Comunale
è determinata dall' art. 47 del Testo Unico ed è formata dal Sindaco che la presiede, e da sette Assessori.
I componenti della Giunta durano in carica per un periodo di cinque anni. La decadenza della Giunta è inscindibilmente legata a quella del Sindaco.
Compete al Sindaco la convocazione e la Presidenza della Giunta Comunale. In caso di assenza o di impedimento del Sindaco le funzioni relative alla convocazione ed alla presidenza della Giunta sono di competenza del Vice Sindaco, il quale viene nominato dal Sindaco fra i componenti della Giunta stessa. Il Vice Sindaco sostituisce il Sindaco in caso di assenza o di impedimento temporaneo, nonché nei casi di impedimento permanente, rimozione, decadenza, decesso o nel caso di sospensione dalle funzioni. Se il Sindaco è cessato dalla carica il Vice Sindaco assume la reggenza della carica e delle funzioni fino all'elezione del nuovo Sindaco.

Le competenze della Giunta
sono in generale stabilite dall' art. 48 del Testo Unico, secondo il quale la Giunta compie tutti gli atti di indirizzo e di controllo rientranti nelle funzioni degli organi di governo che non siano riservati dalla legge al Consiglio e che non rientrino nelle competenze, previste dalle leggi o dallo Statuto, del Sindaco e degli organi di decentramento; collabora con il Sindaco nell'attuazione degli indirizzi generali del Consiglio; riferisce annualmente al Consiglio sulla propria attività e svolge attività propositive e di impulso nei confronti dello stesso.
La Giunta inoltre collabora alla formazione delle linee programmatiche di mandato che il Sindaco presenta al Consiglio. Sulla base del bilancio di previsione annuale deliberato dal Consiglio la Giunta definisce, prima dell'inizio dell'esercizio, il Piano Esecutivo di Gestione determinando gli obiettivi della Gestione ed affidando gli stessi, unitamente alle dotazioni necessarie, ai Responsabili dei Servizi (i dirigenti).
La Giunta propone al Consiglio il rendiconto della gestione, allegando allo stesso una propria relazione illustrativa che esprime le valutazioni di efficacia dell'azione condotta sulla base dei risultati conseguiti in rapporto ai programmi ed ai costi sostenuti. Essa ha inoltre potere deliberativo in materia di variazioni di bilancio, nomine e revoca del Direttore Generale, revoca del Segretario comunale, utilizzo di entrate a specifica destinazione, proposte di riequilibrio del bilancio, rendiconto di gestione, procedure di esecuzione, anticipazione di tesoreria, aliquote di tributi e tariffe dei servizi, elenco annuale dei lavori pubblici, progetti definitivi ed esecutivi di lavori pubblici, programma triennale dei lavori pubblici, piani di lottizzazione, statuto e regolamenti dei tributi comunali, collaborazione istituzionale per la sicurezza e beni culturali.