Ozieri, Sabato 29 Aprile 2017

Sport e Tempo Libero
Piscina Comunale Milena Seu

Piscina Comunale "Milena Seu"

La Piscina comunale "Milena Seu", ubicata in località Puppuruju è gestita dalla Società Garden Sport Center che organizza corsi di nuoto per adulti e bambini; inoltre, corsi di aquagym, agonismo e pre-agonismo, nuoto libero.
È inoltre attivo un programma di recupero di soggetti disabili, denominato Progetto AlbatroSS, concepito come un servizio per persone portatrici di disabilità, sia fisica che psichica.

Contatti:
- tel: 3929162709 - 079/9920055
- email: piscinaozieri@tiscali.it

Occorrente

Per poter frequentare la Piscina è necessario il certificato di sana e robusta costituzione che attesti l'assenza di malattie infettive della pelle; un accappatoio, il costume da bagno, cuffia, ciabatte antiscivolo e occhialini (consigliati) e copri scarpe.
Carta magnetica per uso docce e phon (. 5,00)


Tariffe 2016-2017

  • Quota di iscrizione: € 20,00
  • Quota assicurazione: € 5,00
  • Corso adulti (monosettimanale): € 28,00
  • Corso adulti (bisettimanale): € 40,00
  • Corso adulti (trisettimanale): € 50,00
  • Corso adulti (quadrisettimanale): € 58,00
  • Corso bambini (monosettimanale): € 25,00
  • Corso bambini (bisettimanale): € 38,00
  • Corso bambini (trisettimanale): € 48,00
  • Corso bambini (quadrisettimanale): € 56,00
  • Nuoto libero incresso singolo € 4,00
  • Nuoto libero tessera 10 ingressi € 35,00
  • Lezioni private € 20,00
  • Tessere phon e doccia € 5,00
  • Crediti phon e docce € 0,25 cad.
  • Calzari € 0,30 cad.

_________________________________

Progetto Famiglia

Il progetto offre ai componenti dello stesso gruppo familiare (padre, madre, figli) uno sconto proporzionato al numero degli iscritti sul costo del corso purché ci sia contemporaneità di frequenza.
Es.: 2 membri, sconto di € 5,00, 3 membri sconto di € 10,00.

_________________________________

Lezioni private

Lezioni individuali tenute da istruttori abilitati dalla Federazione Italiana Nuto, rivolte sia ai principianti sia a coloro che possiedono già una certa dimestichezza nel nuoto.
La lezione di 50 minuti si svolgerà in vasca grande compatibilmente con le attività in corso.

_________________________________

Orari delle attività

Clicca quì per vedere gli orari delle attività della stagione 2016-2017

_________________________________

Progetto AlbatroSS

Lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato:

Da concordare con la Psicologa


Il Progetto AlbatroSS è un servizio concepito per persone portatrici di disabilità sia fisica che psichica. In questo senso, saranno effettuate programmazioni di attività personalizzate e indivieualizzate.

Progetto AlbatroSS

Al progetto partecipano persone comprese nella fascia di età dai tre ai cinquanta anni.
Il gruppo di lavoro è composto da uno psicologo dello sport, il dott. Manolo Cattari, coordinatore e supervisore del progetto, da un gruppo di allenatori e istruttori di nuoto formati per questa tipologia di intervento; educatori e fisioterapisti in acqua che collaborano con il progetto.
Gli istruttori sono altamente qualificati sia per le abilità in campo natatorio (brevetto della Federazione Italiana Nuoto), sia per le competenze e le esperienze acquisite nell'ambito del lavoro svolto nell'area sociale ed educativa.
Le principali finalità sono:

  • promozione del benessere fisico-salutare mediante l'attività sportiva natatoria;
  • promozione del benessere psicologico con l'incremento delle capacità neuromotorie coordinative;
  • promozione del benessere sociale attraverso la "palestra" di socializzazione che lo sport offre, relazioni asimmetriche (con istruttori e operatori) e relazioni simmetriche (con i compagni di squadra);
  • promozione e incremento dell'autostima e dell'autoefficacia, aspetti legati all'acquisizione delle capacità sportivo-natatorie e all'acquisizione di altre capacità verso l'autonomia (come ad esempio imparare a cambiarsi autonomamente prima e dopo l'allenamento);
  • promozione dello sviluppo delle relazioni interpersonali tra i partecipanti mediante la realizzazione di un clima sereno di apprendimento e gioco;
  • promozione dell'autonomia del partecipante all'interno della famiglia attraverso una partecipazione diretta di quest'ultima e un confronto proattivo sul ragazzo, tra il nucleo familiare e i conduttori del progetto.

Il Progetto AlbatroSS è articolato in frequenze di due o tre pomeriggi alla settimana in piscina. Prima di iniziare con le attività fisiche, è cura dello psicologo effettuare una presentazione del progetto al partecipante e alla sua famiglia.
Questo primo incontro oltre allo scopo di presentare il progetto, ha anche quello non secondario di acquisire le informazioni sociosanitarie e relazionali sul ragazzo necessarie alla predisposizione di un percorso personalizzato.
In momenti successivi avranno luogo altri incontri tra lo psicologo e il ragazzo al fine di rappresentare un profilo di partenza.
Non è superfluo sottolineare come questa fase non assume un significato psicodiagnostico, quanto piuttosto quello di stilare una valutazione multiassiale del partecipante per individuare insieme alla famiglia le abilità da promuovere e da rinforzare e gli aspetti deficitari su cui intervenire.

Gli esperti

Il corso prevede una collaborazione tra diverse figure professionali. In particolare le figure di riferimento sono:

Dott. Manolo Cattari, Psicologo dello Sport e Istruttore di nuoto. Si occupa dell'aspetto psicologico-scientifico del progetto. Il suo ruolo è dunque quello di accogliere il partecipante e la sua famiglia al Progetto AlbatroSS, di elaborare un profilo iniziale del partecipante e di gestire sia l'evoluzione del progetto stesso che l'aspetto valutativo degli steps raggiunti. La sua presenza è inoltre necessaria per il coordinamento degli operatori del servizio per dare omogeneità allo stesso, con il compito di rappresentare inoltre una figura di riferimento anche dal punto di vista formativo. La funzione dello psicologo è inoltre quella di promuovere, con il progetto la salute personale e familiare dei partecipanti.

Danilo Russu, Allenatore di nuoto e Didatta nei corsi per Istruttori organizzati dalla F.I.N. Si occupa della organizzazione logistica del Progetto e del coordinamento tecnico delle attività natatorie. Egli inoltre si occupa di portare avanti le iniziative legate all'affiliazione della Società sportiva al Comitato Italiano Paraolimpico e allo Special Olimpics Italia.

Per saperne di più visita il sito del Progetto AlbatroSS Link esterno, apre una nuova finestra