Ozieri, Giovedì 21 Novembre 2019

I riti della Settimana Santa in Sardegna

Prosegue la rassegna di libri fotografici "Obiettivo Sardegna"

In programma, venerdì 3 Aprile alle ore 18 nei locali del Centro Culturale S. Francesco, "I Riti della Settimana Santa in Sardegna"

La Rassegna "Obiettivo Sardegna", organizzata dall'Assessorato alla Cultura in collaborazione con la Coop. Liberos e il personale della Biblioteca Comunale, prosegue Venerdì 3 Aprile alle ore 18 nei locali del Centro Culturale S. Francesco, "I Riti della Settimana Santa in Sardegna", di Franco Stefano Ruiu.
In Sardegna la ricorrenza pasquale è chiamata "Pasca manna" (Pasqua grande) o Pasca 'e Aprile.
È la festa per antonomasia e la più coinvolgente: ovunque sa Chida Santa (Settimana Santa) è vissuta con slancio mistico ma con la compostezza che distingue i sardi. Nonostante molti dei riti ancora oggi praticati non furono concepiti nell'isola, le sacre rappresentazioni s'innestarono su un substrato già ricco di rituali propri di culture ancestrali.
Tacciono le campane: il lugubre battere del tamburo annuncia il passaggio degli incappucciati. Fiaccole e simulacri, croci ed effigi, antichi e potenti canti che sprofondano l'anima fino agli inferi perché si risollevi.
Immagini che consacrano i riti paraliturgici de sa Chida Santa narrano d'una Sardegna unita alla terraferma per fede e devozione, ma svelano l'atavica fede dei sardi in Osiride, Dioniso, Attis, così simili a quell'uomo-dio che salvò il mondo in primavera.

Descrizione del volume

Si tratta di un volume fotografico sui più suggestivi riti della Settimana Santa in Sardegna, caratterizzato da una veste editoriale di grande richiamo grazie all'ampio spazio dedicato alle immagini fotografiche di alta qualità.
Le diverse sezioni sono accompagnate da esaustive schede informative sui diversi riti paraliturgici.

FRANCO STEFANO RUIU

Affermato documentarista fotografico nuorese, da più di un ventennio studia con passione e con metodo le tradizioni popolari della Sardegna.
È autore, con testi ed immagini, di "Un’isola in festa", edito da Il Maestrale.
Per i tipi di IMAGO multimedia è autore de "Il racconto del pane" nonché de "L’arte a Flussio. Cosire isciareu".
Vanta un nutrito archivio di foto da cui attinge materiale per allestire mostre personali o collettive come pure per supportare proprie conferenze o lezioni in convegni e scuole di ogni ordine e grado. Collabora con i quotidiani dell'isola e con riviste specializzate pubblicando articoli e foto sulle usanze isolane.
Sue immagini sono state pubblicate più volte da "Bell’Italia", "Touring Club", "Apa Guides", "Gallimard" e "Ilisso".
Ha curato campagne promozionali per conto dell'ESIT, dell'EPT e della Provincia di Nuoro. Suoi documentari fotografici sono stati acquisiti dall'Istituto Superiore Regionale Etnografico per arricchirne l'archivio.
È uno dei sei fotografi sardi che hanno contribuito alla realizzazione della mostra: Atlantikà. Sardegna, Isola Mito aldilà delle (prime) colonne d'Ercole…

Versione stampabile