Ozieri, Domenica 22 Settembre 2019

Il 5 per mille al tuo Comune

Il 5 per mille al tuo Comune per il sociale

Per incrementare il Fondo di Solidarietà recentemente istituito dal Consiglio Comunale, per la realizzazione di progetti e interventi di solidarietà

Il D.L. 112/2008 ha reintrodotto la possibilità per i cittadini di scegliere, in sede di presentazione della dichiarazione dei redditi per l'anno di imposta 2008, a chi destinare una quota delle proprie imposte.

L'obiettivo che ci poniamo per l'anno in corso è quindi quello di realizzare progetti e interventi di solidarietà sociale attraverso l'incremento del Fondo di Solidarietà recentemente istituito dal Consiglio Comunale.

Per ottenere tale risultato sarà però necessario che i contribuenti, in occasione della prossima dichiarazione dei redditi, scelgano di devolvere il 5 per mille delle imposte sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) che annualmente si versano allo Stato, a favore del proprio Comune di residenza.

Esercitando questa facoltà ogni singolo contribuente permetterà di mantenere sul nostro territorio parte dell'imposta versata, andando così a sostenere interventi solidali in ambito sociale.

La destinazione del 5 per mille dell'IRPEF non costituisce alcuna maggiore tassazione per il cittadino e non è alternativa all'8 per mille.

Pertanto, se sei residente nel nostro Comune, utilizza tale strumento scegliendo di devolvere il 5 per mille dell'IRPEF al Comune di Ozieri, contribuendo così, senza alcun onere aggiuntivo, alla realizzazione di progetti e di interventi di solidarietà sociale a favore dei nostri concittadini.


Il 5 per mille al tuo Comune per il sociale


La novità del 5 per mille

Quest'anno, tutti i contribuenti potranno, in fase di compilazione delle loro denunce dei redditi (modello Unico, CUD, o 730), destinare il 5 per mille delle loro trattenute Irpef ad alcuni soggetti per sostenere le loro attività. La legge finanziaria ha reintrodotto la possibilità di destinare la quota del 5xmille a varie finalità: dal volontariato all'associazionismo, dalla ricerca scientifica all'università, fino al sostegno alle attività sociali svolte dal comune di residenza del contribuente.

Il 5 per mille sostituisce l'8 per mille?
No.
Allora è una tassa aggiuntiva?

Nemmeno. Cambia soltanto il destinatario di una quota pari al 5 per mille della vostra dichiarazione dei redditi. Invece di andare allo Stato, essa sarà assegnata al vostro Comune di residenza o all'ente o associazione che avrete scelto.

Come faccio a scegliere di destinare al mio Comune il 5 per mille?

È previsto, in allegato a tutti i modelli per la dichiarazione dei redditi, un apposito modulo. Per scegliere il tuo Comune di residenza quale destinatario del 5 per mille è sufficiente firmare nel riquadro che riporta la scritta "Sostegno delle attività sociali svolte dal Comune di residenza".

Perché affidare il 5 per mille al Comune di Ozieri?

Perché il Comune di Ozieri sei tu, e perché serve a sostenere la spesa sociale, cioé quegli interventi fatti dalla tua amministrazione comunale per alleviare tutte le situazioni di disagio che probabilmente hai sotto gli occhi anche tu.
Dare al Comune di Ozieri il 5 per mille aiuta le fasce più bisognose della popolazione della tua città.

E il mio Comune come utilizzerà i fondi derivanti dal 5 per mille?

La quota del 5 per mille, generosamente devoluta dai cittadini a vantaggio di questa Amministrazione, sarà interamente utilizzata per la realizzazione di progetti ed interventi di solidarietà sociale.

Cosa succede se non firmo per il 5 per mille?

Non risparmi nulla e non aiuti nessuno. Perché le quote di 5 per mille che saranno realmente assegnate saranno esclusivamente quelle dei contribuenti che avranno fatto la loro scelta, apponendo la firma sul modulo allegato alla dichiarazione dei redditi.
Se non firmi, quei fondi andranno allo Stato.
Se firmi per il tuo Comune rimarranno a disposizione della tua comunità.
Se vuoi saperne di più puoi rivolgerti agli uffici del tuo Comune, o chiedere al tuo commercialista o al tuo CAF.
È una cosa semplice che non ci costa niente in più di quel che verseremo.

Con il 5 per mille dell'IRPEF ci aiuti a realizzare progetti di utilità sociale, con una semplice firma che non ti costa niente.

Versione stampabile