Ozieri, Martedì 7 Aprile 2020

Il Presidente del Consiglio Antonio Arca

I lavori del Consiglio Comunale: approvato il Consuntivo 2008

Nella seduta di lunedì 25 maggio sono stati trattati tutti gli argomenti iscritti all'O.d.G. dal Presidente Antonio Arca

Intensa tornata di lavori per il Consiglio Comunale Ozierese. La seduta si è svolta dalle ore 19 alle ore 23 di lunedì 25 maggio con la trattazione di tutti gli argomenti iscritti all'Ordine del Giorno dal Presidente Antonio Arca.

Prima della formale apertura della assise consiliare, si è svolta una semplice e toccante cerimonia per tributare il dovuto riconoscimento ai Volontari Ozieresi che si sono di recente prodigati, in Terra d'Abruzzo per le popolazioni colpite dal terremoto. Una pergamena ricordo è stata consegnata a tutti i partecipanti.

Il Presidente, a nome dell'intera assemblea, ha formulato gli auguri di buon lavoro al neo costituito gruppo consiliare "Il popolo della libertà". Nel ringraziare per gli auspici ricevuti il capogruppo PDL Antonio Doneddu ha brevemente illustrato le linee della prossima azione consiliare della nuova formazione: attitudine al dialogo e massima vigilanza in ordine alla verifica delle effettive realizzazioni della compagine di maggioranza.

Particolare attenzione è stata riservata alla Interrogazione PDL inerente la situazione della strada vicinale "Binzas de Mela" illustrata dal Consigliere Decano Ceppe Pani e finalizzata a promuovere un sollecito intervento di ripristino e riqualificazione. Il Sig. Sindaco e l'Assessore ai Lavori Pubblici Uccio Farina hanno assicurato che è in via di definizione un organico e complessivo intervento a favore della viabilità rurale.
L'Assessore alla Agricoltura e alle Attività Produttive Antonello Sgarangella ha aggiunto che detto piano degli interventi dovrà tenere in debito conto le esigenze degli allevatori e degli imprenditori agricoli.

Più tecnica l'interrogazione illustrata dal Consigliere Dr. Agostino Pinna sui fondi europei FSE 2007-2103. Al riguardo il Consiglio Comunale, accogliendo all'unanimità la sollecitazione dell'interrogante, ha impegnato la Giunta Comunale a esercitare ogni opportuna forma di controllo e di interazione con la Giunta Regionale al fine di assicurare il corretto impegno e la successiva ripartizione di risorse di capitale importanza per lo sviluppo economico dell'isola e per la tutela delle categorie svantaggiate di lavoratori e cittadini.

Le segnalazioni preliminari hanno riguardato lo stato dell'arte di alcuni lavori pubblici.
- Ceppe Pani ha manifestato l'esigenza di una maggiore vigilanza sullo svolgimento degli lavori in corso di svolgimento presso il Palazzo Costi, beneficiari di una cospicua dotazione di fondi CIVIS.
- Il Prof. Angelo Pala, capogruppo di maggioranza, ha rappresentato una serie di problematiche afferenti i lavori della Ippovia, lamentando, in particolare, il transito di mezzi meccanici sul tracciato e la presenza di cumuli di rifiuti ferrosi e pericolosi.
Articolata la riposta dell'Assessore Uccio Farina che ha comunicato di avere già dato disposizioni al Settore Tecnico per una più stringente vigilanza sulla esecuzione dei lavori CIVIS. Quanto all'IPPOVIA, Farina ha precisato che è prevista nel capitolato d'oneri, l'installazione di adeguati dissuasori di transito per i veicoli a motore e la accurata rimozione di ogni genere di rifiuto.
I lavori sono ancora in corso e l'impresa sarà debitamente sollecitata a intervenire quanto prima.
Della indebita introduzione nel tracciato di moto e autoveicoli sono state interessate le Forze dell'Ordine e la Polizia Municipale. Si tratta infatti di area di cantiere ove è in ogni caso precluso l'ingresso e il transito di mezzi non autorizzati per le sole finalità lavorative.

Ulteriore segnalazione, a cura del Sig. Consigliere Paolo Scodino, che ha richiamato l'attenzione sui potenziali pericoli derivanti dalla carente segnaletica in prossimità del parcheggio multipiano.

Dopo il fuoco di fila di interrogazioni di interrogazioni e segnalazioni il Civico Consesso si è concentrato sull'esame del rendiconto di gestione inerente l'esercizio 2008.
Assai articolata la relazione del Sindaco Dr. Ladu che si è soffermato sui momenti essenziali della gestione dello scorso anno con particolare riguardo agli indicatori di carattere finanziario.
Al termine del suo intervento il Sig. Sindaco ha chiesto a tutto il Consiglio l'approvazione dei documenti contabili in trattazione.
La minoranza ha optato per l'astensione. Il Consigliere Doneddu ha espressamente riconosciuto la qualità della ricostruzione tecnico-contabile del consuntivo 2008 ma ha, per così dire, mostrato un "cartellino giallo" alla maggioranza, reclamando una maggiore propensione del governo locale a tradurre in fatti concreti le enunciazioni programmatiche.

Voto bipartisan per gli altri argomenti.
Sono stati infatti approvati all’unanimità: - Il Regolamento Comunale inerente la gestione dei fondi affluenti sul Fondo Comunale di Solidarietà di recente istituzione (relatore Carmelo Lostia);
- Il programma di ripartizione delle somme, per spese correnti, a favore dello sviluppo dello sport (relatore l'Assessore Bruno Farina);
- Le modifiche ai regolamenti interni delle strutture socio-assistenziali-residenziali "Villa Campus" e "Clemenza e Giuseppe Pietri" (relatore il Presidente Antonio Arca).

Voto unanime anche in relazione alla presa d'atto delle schede tematiche presentate dal Comune di Ozieri alla Conferenza Territoriale sul PPR tenutasi recentemente ad Alghero. Alla esauriente illustrazione dell'Assessore Gianfranco Mundula ha brevemente replicato il Consigliere Antonio Fantasia il quale, dopo aver preso atto che le posizioni espresse dal Comune di Ozieri corrispondono alle criticità e perplessità che egli aveva più volte manifestato sin dalla adozione del PPR ha raccomandato il dovuto coinvolgimento della Commissione Consiliare Urbanistica sulla delicata tematica dell'adeguamento del Piano Urbanistico Comuanale al PPR.

Il Presidente Antonio Arca ha registrato con viva soddisfazione l'equilibrato andamento della importante seduta: "Ringrazio tutti i Consiglieri per il contributo offerto al dibattito e per il clima di costruttivo dialogo che abbiamo saputo offrire alla Città. Registro con piacere anche l'astensione della minoranza sul consuntivo".

Saranno a brevissima scadenza pubblicate sul sito, con ulteriori note di commento, le deliberazioni inerenti gli argomenti approvati.

Il Presidente Arca comunica infine che il Consiglio sarà convocato a domicilio per l'ultima seduta della sessione primaverile presumibilmente per il giorno 9 giugno alle ore 19,00.
Fra gli argomenti da discutere:
- Programmazione Sociale 2009
- Bilancio Sociale 2008.

Ozieri, 28 Maggio 2009, Ufficio Presidenza del Consiglio

Versione stampabile