Ozieri, Sabato 21 Settembre 2019

veduta di Ozieri

Si sono concluse nei giorni scorsi le procedure di alienazione e valorizzazione di immobili comunali

Positivo esito della tornata estiva delle procedure programmate nell’ambito del Piano Annuale e Triennale delle alienazioni e Valorizzazioni del Patrimonio Comunale

Si sono concluse nei giorni scorsi le procedure di alienazione e valorizzazione di immobili comunali programmate per la sessione estiva.

Tali procedure, regolarmente programmate nell'ambito del Piano Annuale e Triennale delle alienazioni e Valorizzazioni del Patrimonio Comunale, approvato dal Consiglio nel marzo 2009 hanno fatto registrare incoraggianti risultati.
Oltre 22 mila Euro sono stati reperiti attraverso l'alienazione di pertinenze di immobili non funzionali allo svolgimento di attività istituzionali e di reliquati stradali privi di pubblica utilità in quanto oggettivamente funzionali e pertinenti a private proprietà.
Quasi 31 mila euro ha invece fruttato l'alienazione dell'immobile sito in località Vigne, precedentemente utilizzato quale sede di una Scuola Elementare.
Di grande rilievo la procedura finalizzata al conferimento in diritto di superficie di una vasta porzione della proprietà fondiaria comunale in località Seunis.
Un'area di 41 ettari è stata destinata alla realizzazione di impianti di produzione agricola da rendere autosufficienti sotto il profilo del fabbisogno energetico attraverso il ricorso a fonti di energia rinnovabile. Una misura innovativa che coniuga le esigenze della green economy con quelle della valorizzazione del patrimonio comunale e delle produzioni agricole.
La Ditta aggiudicataria:
- realizzerà a proprie cure e spese gli impianti di produzione agricola;
- assume ogni onere in relazione alla completa riduzione in pristino delle superfici interessate a conclusione del periodo di investimento;
- potrà beneficiare delle utilità economiche connesse produzione di energia.

Il Comune di Ozieri ottiene quale corrispettivo per la concessione del diritto di superficie dei terreni:
- un canone annuo di € 4.000,00 per ettaro pari a € 164.000,00 annui per 25 anni;
- il versamento di una caparra di € 20.000,00 entro il 31.12.2009;
- la realizzazione, a completa cura e spese della ditta aggiudicataria, di un impianto fotovoltaico "chiavi in mano" di potenza non superiore a 20kWp, sul tetto di un immobile a scelta del Comune di Ozieri e di proprietà dello stesso, secondo la modalità "Parzialmente integrata".

Versione stampabile