Ozieri, Mercoledì 18 Settembre 2019

immagine di una seduta del Consiglio Comunale

Approvati gli equilibri di bilancio. Forte incremento del Fondo di Solidarietà

Il Consiglio Comunale, nella seduta del 28 settembre 2009, ha preso atto della sussistenza degli equilibri di bilancio.

Il Consiglio Comunale, nella seduta del 28 settembre 2009, ha preso atto della sussistenza degli equilibri di bilancio.
È spettata al dott. Agostino Pinna, nella sua qualità di Assessore alle Finanze, l'illustrazione dell'importante adempimento settembrino.
Assai articolata la manovra costruita dallo staff tecnico dell'Assessore Pinna. Una prima parte è stata dedicata alla verifica della sussistenza degli equilibri contabili e alla rendicontazione dello stato di attuazione dei programmi.
Il relatore si è soffermato soprattutto sulla variazione di bilancio proposta in parallelo alla descritta ricognizione.
"La situazione contabile è costantemente e responsabilmente presidiata. Ciò anche in relazione alla esigenza di rispettare il Patto di Stabilità".
"Grazie a tale presidio ha concluso l'Assessore è stato possibile reperire importanti risorse per incrementare il Fondo di Solidarietà".
A questo punto Pinna ha praticamente passato la parola al Sindaco Ladu che ha voluto ricordare i nefasti esiti dei roghi che hanno colpito l'agro cittadino nello scorso luglio. Circa 50 i nuclei familiari interessati. Ingentissimi i danni alle aziende agricole. Numerosi i cittadini privi di qualsiasi forma di salvaguardia assicurativa o risarcitoria.
A questo ultimo riguardo la Regione Sarda ha immediatamente messo a disposizione le poche risorse disponibili. Tali risorse hanno tuttavia potuto ristorare in minima parte i soli imprenditori agricoli. Sempre agli imprenditori agricoli con ogni probabilità potranno essere destinate le provvidenze richieste al Governo Centrale che ha riconosciuto lo stato di calamità naturale.
Entità, modalità e tempi di erogazione di tali risorse sono quanto mai incerte. Ecco perché -ha proseguito il Sindaco - "l'Amministrazione ha pensato di incrementare la dotazione economica del Fondo di Solidarietà. Per tale finalità sono stati reperiti 50 mila €.
Un gesto di concreta attenzione e solidarietà che tutti i Consiglieri hanno apprezzato.

Versione stampabile