Ozieri, Mercoledì 18 Settembre 2019

la Spianata di Ozieri alla Festa del Pane di Savigliano

Succeso per la Spianata di Ozieri alla "Festa del Pane"

La rassegna biennale di Savigliano in Piemonte raccoglie le più importanti realtà italiane e qualche città europea la cui storia è legata alla cultura del pane.
Ozieri ha presentato il progetto per la costruzione della filiera corta tramite la ripresa della coltivazione del grano nella piana.

Succeso per la Spianata di Ozieri alla Festa del Pane La rassegna biennale di Savigliano in Piemonte raccoglie le più importanti realtà italiane e qualche città europea la cui storia è legata alla cultura del pane.
Ozieri ha presentato il progetto per la costruzione della filiera corta tramite la ripresa della coltivazione del grano nella piana.

La Spianata di Ozieri alla Festa del Pane

Ha destato molto interesse lo stand della spianata alla Festa del Pane di Savilgiano.
La più importante manifestazione dedicata alla cultura del pane, che si svolge ogni due anni nella cittadina in provincia di Cuneo, anche quest'anno ha visto protagonista il pane di Ozieri in rappresentanza della tradizione sarda.
Una partecipazione praticamente a costo zero considerato che gli organizzatori si accollano le spese di viaggio, vitto e alloggio delle delegazioni.
"È importante partecipare a questi appuntamenti per cercare di unire le forze delle Città del pane in favore della diffusione della cultura del pane tipico e tradizionale. - sostiene l'assessore Antonello Sgarangella - "Abbiamo avuto modo di confrontarci con amministratori e produttori per uno scambio di esperienze e dal canto nostro abbiamo portato le informative sul nostro progetto di ricostruzione della filiera corta con la ripresa della coltivazione di varietà di grano adatte alla panificazione."
Molto si è discusso sull'importanza di riprendere l'utilizzo del lievito madre che conferisce gusti e caratteristiche organolettiche uniche.
"Su questo argomento - continua l'assessore Sgarangella - abbiamo anche accennato ai risultati dell'importante convegno che si è svolto ad Ozieri il 13 settembre, dove ricercatori e tecnici hanno riferito di compatibilità del pane con lievito naturale per i diabetici e celiaci."
La festa del pane di Savigliano ha registrato quest'anno un record di visitatori. Numeri impressionanti stimati intorno alle 100 mila presenze in tre giorni. Molto interesse ha destato lo stand di Ozieri dove il panificio Sanna ha provveduto a fornire informazioni sulla Spianata e a distribuire pane.
Nell'occasione il pane fine ozierese è stato messo in degustazione con la Greviera.
Centinaia di "puppias sono state distribuite in assaggio, insieme a depliant informativi sui prodotti e le risorse di Ozieri.
Un assalto di estimatori ha accolto la cottura del "pane a fittas" servite con burro e greviera.
La produttrice di Ozieri Carmen Sanna si è adoperata come cuoca nella preparazione di questo piatto tipico che ha destato interesse anche fra gli altri cuochi e panificatori.
"Siamo veramente contenti per avere avuto la possibilità di partecipare a questo evento tutto dedicato al pane e poterci confrontare con gli altri produttori. - afferma Carmen Sanna - Fra il fiume di visitatori che ha assediato il nostro stand, moti si sono interessati al nostro pane e fra questi anche operatori della distribuzione alimentare".
La rassegna ha presentato diverse città del pane italiane ed europee con un programma che ha previsto cotture e distribuzione di pani, convegni, laboratori e appuntamenti tutti dedicati alla produzione e consumo del pane.
Commozione ha suscitato la cerimonia dello scambio dei pani, al quale ha partecipato con il pane tradizionale cotto in diretta anche un produttore dell'Aquila che ha visto distrutto il suo panificio dal recente terremoto.


Il sito della Festa del PaneLink esterno, apre una nuova finestra

Versione stampabile