Ozieri, Sabato 21 Settembre 2019

Gli auguri di Buona Pasqua del Sindaco Leonardo Ladu

Pasqua 2010: gli auguri del sindaco ai concittadini

Con una breve lettera agli Ozieresi, il sindaco Leonardo Ladu rivolge un augurio di pace e speranza

Carissimi concittadini,
in questo breve messaggio formulo gli auguri più belli a tutti gli ozieresi, che ogni giorno nel lavoro, nella scuola e nella famiglia, promuovono un'idea nuova di cittadinanza per costruire un futuro migliore, ricco non tanto di valori materiali, ma di valori fondamentali.
Voglio ringraziare tutte le persone che si sono impegnate per la città e la comunità, costituendo uno stimolo per le istituzioni, per la politica e per i singoli, e facendo crescere la consapevolezza che è dovere di tutti collaborare per il bene comune.
Desidero rivolgere gli auguri più sinceri in particolare ai più deboli, ai malati agli emarginati ed ai dimenticati.

Per molte famiglie di Ozieri anche quest'anno è stato un anno difficile. La mancanza di lavoro per tanti, giovani e non, costituisce motivo di sofferenza, di amarezza, di delusione.
Io e tutto il consiglio comunale ci siamo impegnati al massimo nell'attività amministrativa, sicuramente ricca di risultati, ma anche di limiti ed errori. Su tutte una cosa però ci tormenta quotidianamente e cioé la consapevolezza di non avere sufficienti mezzi per poter risolvere il problema della disoccupazione.
La Pasqua ci richiama alla responsabilità di un maggiore impegno.

Un pensiero e un grazie di cuore alle tante persone che, spesso nel silenzio, si prendono cura degli altri con la propria sensibilità, il proprio tempo e la propria dedizione.

Buona Pasqua dunque all'insegna dell'impegno, ma anche della gioia per una festa che ogni anno annuncia la primavera e la rinascita della speranza di una società migliore.

Leonardo Ladu

Ozieri, Pasqua 2010

Versione stampabile