Ozieri, Venerdì 20 Settembre 2019

Obiettivo Sardegna: venerdì 23 aprile ore 18.00 -Centro Culturale San Francesco

"Obiettivo Sardegna": piante medicinali in Sardegna

Una grande opera per scoprire e conoscere al meglio la flora sarda e per poterne utilizzare, come facevano i nostri padri, le proprietà terapeutiche.
Nei locali del centro culturale rimarrà esposta la mostra fotografica tratta dall'opera.

Venerdì 23 aprile 2010 alle ore 18,00 nel Centro Culturale San Francesco verrà presentato il libro "Piante medicinali in Sardegna".
Una grande opera per scoprire e conoscere al meglio la flora sarda e per poterne utilizzare, come facevano i nostri padri, le proprietà terapeutiche. Un viaggio nella natura, nella scienza, nell'antropologia e nella nostra cultura attraverso la conoscenza delle piante medicinali; una lettura affascinante che si apre su un mondo sconfinato di notizie.
Il volume si articola in 130 schede monografiche delle piante medicinali in uso nella tradizione popolare sarda. Per ogni pianta è tracciato il percorso che ne descrive il suo utilizzo nei secoli, secondo un approccio-medico, fino ad arrivare all'attuale impiego clinico.
Nella sezione "Tossicità ed effetti secondari" sono descritti gli eventuali effetti collaterali, le possibili interazioni e tossicità. Nelle sezioni "Forme farmaceutiche", "Posologia" e "Formulazioni" si segnalano le ricette di uso comune e di comprovata efficacia.
Nelle voci "Medicina popolare" e "In Sardegna" si confrontano affinità e differenze tra la medicina empirica "continentale" e quella "insulare". Un ulteriore approfondimento è costituito dalla sezione "Curiosità", notizie di carattere letterario, folklorico ed etno-antropologico. Completano l'opera il "Glossario dei termini medici", il "Dizionarietto biografico" e la ricca bibliografia.

L'autrice Enrica Campanini si è laureata nel 1982 in medicina e chirurgia presso l'Università degli Studi di Firenze. Dal 1985 si dedica alla ricerca e allo studio delle Piante Medicinali e svolge la libera professione come medico fitoterapeuta. Nel 1990 è stata la prima italiana a conseguire il Diploma Universitario in Fitoterapia e Piante Medicinali presso la Facoltà mista di Medicina e Farmacia dell'Università di Montpellier (Francia).
Ha all'attivo numerose pubblicazioni di carattere storico-medico. Vive a Firenze dove esercita l'attività di medico e di ricercatrice.

Le immagini, bellissime, sono oltre 600, le piante sono ambientate in scorci naturalistici e paesaggistici di rara bellezza, curate da Nelly Dietzel.
Nelly Dietzel incontra il pubblico. Interverranno: Antonello Cuccu, architetto e Nelly Dietzel, fotografa.
Coordina Bruno Farina, Assessore alla Cultura del Comune di Ozieri.

Nei locali del centro culturale rimarrà esposta la mostra fotografica tratta dall'opera.

Versione stampabile