Ozieri, Venerdì 20 Settembre 2019

Terre Sonore 2010

Terre Sonore 2010

Definito il programma della terza edizione della rassegna estiva di World Music

Torna, nell'ambito della rassegna estiva "Estiamo in Piazza" (il cui calendario verrà pubblicato fra breve) il festival internazionale di World Music "Terre Sonore", giunto così alla sua terza edizione.

Il programma della rassegna, elaborato dall'Assessorato alla Cultura in collaborazione con le associazioni culturali "Artisende", "Arcinova" e"40+1"riserva in questa edizione una particolare attenzione alla chitarra.
In calendario, infatti, oltre a concerti con musicisti di fama internazionale, sono state organizzate -con la collaborazione della Scuola Civica di Musica del Monte Acuto- lezioni-concerto e uno stage di chitarra della durata di tre giorni con il chitarrista Marco Buracchi.

Uno degli eventi di spicco è rappresentato dal ritorno ad Ozieri, dopo oltre 20 anni, della band senegalese Omar Pene e Super Diamono de Dakar che si esibirà nel Piazzale Le Clarisse sabato 31 luglio.

Un altro gradito ritorno è quello di Vittorio Chessa, chitarrista e compositore ozierese da anni residente a Milano. Il musicista si esibirà venerdì 30 luglio nel Chiostro del Centro Culturale San Francesco con il suo "The brazilian jazz quartet", in una "lezione-concerto" con il chitarrista brasiliano Roberto Taufic, il bassista Edu Hebling e il batterista Roberto Rossi. La formula della lezione-concerto, ampiamente sperimentata da molti musicisti, è quella di coinvolgere in maniera attiva gli ascoltatori aiutandoli a comprendere i meccanismi del linguaggio musicale e interagendo con loro.
Seguirà, alle ore 21,30 nel piazzale Le Clarisse, il concerto del Quartetto "The Brazilian Jazz Quartet" a cui si unirà la bravissima cantante Jazz brasiliana Rosalia De Souza.

Sabato 31 Luglio, nel Chiostro del Centro Culturale San Francesco, lezione-concerto del percussionista senegalese Mory Thioune a cui seguirà nel piazzale Le Clarisse, il concerto di Omar Pene e i Super Diamono de Dakar.

La giornata conclusiva della rassegna, domenica 1 Agosto, si apre al Chiostro San Francesco con uno spettacolo teatrale della "Mab Teatro", dal titolo "Un anno sull'altipiano".

Alle 21,30, nel piazzale Le Clarisse, si esibirà il gruppo di gipsy-jazz Manonanouche con Nunzio Barbieri, Luca Enipeo (chitarre), Lucio Villani (contrabbasso), Diego Borotti (sax).

Alle 22,30, sempre nel piazzale Le Clarisse, l'evento clou della rassegna con il trio dello straordinario chitarrista francese Birèli Lagréne per il quale concerto si stanno ancora definendo gli ultimi dettagli organizzativi.

Tutti i giorni della rassegna:
- Dalle ore 20 alle ore 21, la Marchin Band Tzacatal, per le strade del centro
- Mercato della Musica: del nuovo e dell'usato, al Chiostro San Francesco
- Mostra di abiti artistici "Altre Janas", nei locali del Museo Le Clarisse
- Mostra fotografica "Polvere di Stelle: 30 anni di Jazz ad Ozieri", nel Chiostro del Centro Culturale San Francesco
- Stage di chitarra elettrica con Marco Buracchi, nella Sala Musica del Centro Culturale San Francesco, organizzato dalla Scuola Civica di Musica "Monte Acuto".

Stage di Chitarra elettrica con Marco Buracchi

Il seminario sarà organizzato dalla scuola civica di musica "Monte Acuto" che ha tra i suoi allievi numerosi iscritti ai corsi di chitarra.
Con questa iniziativa si vuole dare ai tanti appassionati l'opportunità di fare un'esperienza didattica con uno fra i migliori docenti di chitarra in Italia che vanta una partecipazione di dodici mesi al Musicians Institute di Los Angeles con chitarristi dello spessore di Scott Henderson e Joe Diorio.

Le lezioni, della durata di 4 ore, si svolgeranno nelle mattine dei giorni 30-31 luglio e 1 agosto nella nuova sala prove e registrazione musicale del Centro Giovani nel Centro Culturale San Francesco. Per partecipare al seminario è necessario iscriversi utilizzando il modulo scaricabile da questa pagina.

L'iscrizione allo stage di chitarra, della durata di 4 ore, avrà un costo di 25 Euro. Per ogni giornata di stage è previsto un numero massimo di 25 iscritti.
Nel programma del chitarrista, oltre alla spiegazione delle tecniche fondamentali della chitarra elettrica rock-fusion (arpeggi, sweep picking, scale estese, ecc.) è prevista una esibizione con brani di Steve Vai, Joe Satriani, e altri fra i maggiori chitarristi internazionali.

Iscrizioni

Per iscriversi allo stage è necessario compilare e consegnare il modulo di adesione -entro le ore 12 del il giorno 3 luglio 2010- al personale della Biblioteca insieme alla ricevuta di versamento della quota di iscrizione.
Il modulo puà essere inviato anche all'indirizzo di posta elettronica bibliozieri@tiscali.it, insieme alla ricevuta di avvenuto pagamento (ottenibile, ad esempio, tramite scannerizzazione) della quota di iscrizione (*).


Scarica il modulo di adesione allo stage di Chitarra

Versione stampabile