Ozieri, Martedì 12 Novembre 2019

Nati per leggere

Un libro per l'infanzia

In dono un libro a tutti i genitori dei bambini nati nell'anno 2010. Il progetto "Nati per leggere", promosso dall'Assessorato alle Politiche Sociali

Genitori pił

Nella sala consiliare del Comune, mercoledì 30 giugno 2010, alle ore 17,30, l'Amministrazione Comunale, in seno al progetto dell'Assessorato alle politiche Sociali "Nati per leggere" donerà un libro per l'infanzia a tutti i genitori dei bambini nati nel corso dell'anno 2010.

Il progetto "Nati per leggere" promuove il diritto che possiede ogni bambino ad essere protetto non solo dalle malattie e dalla violenza, ma anche dalla mancanza di adeguate occasioni di sviluppo affettivo e cognitivo.

Recenti ricerche scientifiche hanno dimostrato come il leggere ad alta voce, con una certa continuità, abbia nei bambini in età prescolare una positiva influenza sia dal punto di vista relazionale che cognitivo e per di più si consolida nel bambino l'abitudine a leggere che si protrae, poi, nelle età successive anche grazie all'imprinting precoce legato alla relazione.

Questo Progetto ha altresì l'obiettivo di promuovere la lettura ad alta voce ai bambini nel primo anno di vita e contestualmente di:
- invitare i genitori ad avvicinarsi a un metodo educativo molto antico ma sempre efficace come quello della lettura ad alta voce, per creare e mantenere uno stretto legame affettivo genitore-bambino in una societ&eagrave; in cui sono sempre meno le opportunitą d'incontro nel quotidiano;
- fare in modo che, in tutte le case, questo libro, anche se unico, rimanga e sia utilizzato il più presto possibile;
- stimolare le capacità visive dei bambini fin dalla più tenera età con la lettura delle figure condivisa con un adulto.

Versione stampabile