Ozieri, Martedì 7 Aprile 2020

La Società Ippodromo di Chilivani comunica i risultati della gestione 2009

Ippodromo di Chilivani: positivi i risultati della gestione 2009

Un attivo che fa ben sperare per il futuro.
Intanto sabato 4 settembre ha preso il via la Riunione Estiva-Autunnale di corse al galoppo 2010.

Dopo la pausa estiva ritorna all'Ippodromo di Chilivani l'ippica di qualità che annovera numerosi estimatori nel panorama nazionale.
La riunione estiva-autunnale 2010 è iniziata sabato 4 settembre alle 16,15, con la prima giornata interamente dedicata ai Rotary Club della Sardegna che hanno sottoscritto l'intestazione delle corse e che hanno partecipato con un gran numero di soci, per realizzare il progetto di sviluppo e valorizzazione della risorsa territoriale dell'Ippodromo.
Seguiranno altre quattro giornate sino al 30 settembre. La seconda giornata, l'11 settembre, con le corse di preparazione alle grandi prove classiche fra le quali spiccano l'84° Derby Sardo (18 settembre) e il 53° Gran Premio Sardo (25 settembre) riservati ai cavalli anglo arabi. Il Criterium Sardo in programma il 25 settembre e il Gran Premio Regione Sarda, il 30 settembre, riservati ai cavalli di puro sangue inglese.
Il mese di settembre è tradizionalmente dedicato alle prove "clou" che concludono la stagione con i nuovi cavalli che andranno ad iscrivere il loro nome nell'Albo d'Oro delle classiche.
Si attende, come ogni anno, il grande pubblico di appassionati che non vorranno mancare di assistere soprattutto al Derby sardo, istituito nel lontano 1921 e da sempre il sogno di ogni allevatore sardo.
Dopo una pausa nel mese di ottobre si correrà nel mese di novembre per tre ordinarie (il 3, il 10 e il 17) nel corso dei quali si disputerà il Derby dal cavallo puro sangue arabo e gli Omnium dell'anglo arabo e dell'arabo, corse di selezione che concluderanno la stagione.

La Società ippodromo di Chilivani intende anche comunicare i risultati della gestione 2009 che si è chiusa con un buon attivo che fa ben sperare per il futuro.
Anche in questa stagione la gestione procede positivamente, nonostante il progressivo calo delle scommesse a livello nazionale, cosa che invece a Chilivani risulta mitigata rispetto alla maggior parte degli altri ippodromi.
Con un incoraggiante dato in aumento della media del movimento sul campo, anch'esso piuttosto rilevante rispetto ad altri ippodromi. Una conferma che le corse riservate agli anglo arabi raccolgono grande interesse ed apprezzamento da parte degli scommettitori italiani.
La riunione ha potuto beneficiare di una giornata aggiuntiva finanziata dall'Assessorato Regionale all'Agricoltura che ha consentito un ulteriore acquisizione di moneta da parte delle Scuderie. Un esperimento sicuramente da consolidare nel tempo migliorando l'organizzazione e la pubblicizzazione.
Un motivo in più per non mancare la frequenza all'ippodromo di Chilivani è rappresentato dalla recente realizzazione di una scultura moderna da parte dello scultore sardo Giovanni Campus, operante a Milano, le cui sculture sono esposte in oltre trenta Musei ed esposizioni a livello mondiale.


Consulta i documenti relativi ai Risultati di gestione del 2009


Versione stampabile