Ozieri, Domenica 22 Settembre 2019

Ordinanza di divieto di transito nel centro urbano dei mezzi che trasportano rifiuti da altri comuni

Miasmi che investono la città dalle discariche di Coldianu

Riconvocata la conferenza di servizio per il 26 ottobre con tutti i soggetti preposti per risolvere il problema dei miasmi. Un ordinanza del Sindaco per vietare il transito dei veicoli che trasportano rifiuti per essere conferiti a Coldianu.

A seguito della conferenza di servizio tenutasi ad Ozieri il 29 settembre scorso, alla quale hanno partecipato i rappresentanti della Asl, rappresentanti della Provincia di Sassari, l'Arpas, il Distretto Sanitario di Ozieri, il Consorzio Industriale di Chilivani, proprietari degli impianti, ed i gestori di detti impianti, Secit S.p.a. e Chilivani Ambiente S.p.a., tutti interessati a vario titolo per affrontare il problema dei miasmi che ormai da mesi investono la città.
La RAS, e più precisamente l'assessorato all'Ambiente, con nota specifica ha dato disposizioni riguardo i conferimenti in discarica dei rifiuti solidi urbani di tutto il Nord Sardegna, il tutto a seguito della chiusura dell'impianto per la frazione organica (umido) di S'Alga di Mores.
Tutto l'umido della provincia di Sassari viene conferito negli impianti di compostaggio di Ozieri e Tempio, entrambi gestiti dalla Secit Spa.
Questa situazione di emergenza ha aumentato notevolmente le quantità di rifiuti solidi urbani conferite nelle discariche di Ozieri.
Per affrontare questa situazione l'Amministrazione comunale di Ozieri ha emesso un'ordinanza, la n. 94 del 18 ottobre 2010, con la quale viene interdetto il transito in città e nelle frazioni di Chilivani e San Nicola, ai veicoli che trasportano rifiuti, sia essa frazione indifferenziata o umida, per essere conferiti nella discarica di Coldianu. Tale ordinanza si è resa necessaria per ovviare ad eventuali perdite di percolato dai camion ed inoltre per salvaguardare le vie cittadine e non congestionare il traffico con mezzi pesanti.

Dando seguito a quanto deliberato nella conferenza di servizio del 29 Settembre scorso, l'Amministrazione comunale ha riconvocato tale conferenza per il giorno 26 ottobre 2010 con tutti i soggetti preposti per risolvere la problematica dei miasmi.


Ordinanza del Sindaco n. 94 del 18 Ottobre 2010 - Prot. n. 19105


Vista la nota n.20755 del 21 Settembre 2010 con la quale l'Assessorato della Difesa dell'Ambiente della R.A.S. ha trasmesso agli Enti interessati le disposizioni per il conferimento della frazione organica da raccolta differenziata nel territorio regionale a seguito della saturazione dell'impianto di Mores;
Preso atto che l'applicazione delle suddette direttive comporta l'aumento del già consistente numero di veicoli adibiti al trasporto dei rifiuti urbani che attraversano il territorio comunale di Ozieri per conferire i rifiuti stessi nella discarica controllata di Coldianu;
Ritenuto, per motivi igienico-sanitari, di decoro urbano e per tutelare comunque i cittadini dai disagi conseguenti a tale situazione, di vietare il transito nel centro abitato di Ozieri e negli agglomerati urbani di Chilivani e San Nicola, ai veicoli che trasportano i rifiuti provenienti da altri Comuni;
Considerato, inoltre, che esistono percorsi alternativi e pertanto all'adozione del suddetto provvedimento non consegue nessuna disfunzione nel servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti;
Visto l'art. 198 del D. Lgs.vo 03 Aprile 2006 n.152;
Visto l'art. 7 del D. Lgs.vo 30 Aprile 1992 n. 285 e s.m.i.;
Visto l'art. 50 del D. Lgs.vo 18 Agosto 2000 n. 267;

O R D I N A



  • dalla data della presente Ordinanza, è vietato il transito, nel centro abitato di Ozieri e negli agglomerati urbani di Chilivani e San Nicola, di tutti i veicoli adibiti al trasporto di rifiuti solidi urbani provenienti da altri Comuni;
  • di individuare i seguenti percorsi alternativi:
    a) i veicoli provenienti dalla S.S. 597 possono raggiungere la discarica di Coldianu percorrendo la S.P. n.63 fino al bivio per Mores e successivamente la S.S. 128 bis (direzione Ozieri);
    b) i veicoli provenienti dalla S.S. 131 possono raggiungere la discarica immettendosi sulla S.S.128 bis (direzione Ozieri) dopo aver percorso la circonvallazione di Mores;
    c) i veicoli provenienti da Pattada sono autorizzati a percorrere la S.S.128 bis;
  • alle violazioni al presente provvedimento si applicano le sanzioni previste dall'art. 7 del Codice della Strada;
  • la presente Ordinanza deve essere notificata alla SECIT S.p.A. con sede in Via Mercalli n. 80 Roma, alla Chilivani Ambiente S.p.A. in Via dell'Artigianato n. 6 - 090122 Cagliari ed al Consorzio per la zona Industriale Chilivani Ozieri, c/o Centro Servizi per zona artigianale, S.P. Chilivani Mesu e Rios, che hanno l'obbligo di informare tutti gli utenti che conferiscono i rifiuti presso la discarica controllata di Coldianu.


Chiunque vi abbia interesse può proporre ricorso, avverso il presente provvedimento, al TAR Sardegna entro 60 giorni dalla pubblicazione.

Ozieri lì 18 Ottobre 2010

f.to Il Dirigente, Dott.ssa Cossu Maura Anna

f.to Il Sindaco, Dott. Leonardo Ladu

Versione stampabile