Ozieri, Venerdì 22 Novembre 2019

Sardegna Prenuragica: prima cinematografica martedì 14 dicembre 2010

Sardegna prenuragica: Prima cinematografica

Il filmato "La Sardegna Prenuragica" è stato realizzato con il supporto scientifico del Civico Museo di Ozieri.

Nella sala conferenze del Civico Museo Archeologico, alle Clarisse, martedì 14 dicembre 2010 verrà proiettato il film di Salvatore Sardu, realizzato in collaborazione con il Civico Museo Archeologico di Ozieri, sulla Sardegna Prenuragica.
In programma una prima proiezione, alle ore 11,00 per gli studenti delle scuole cittadine, e nel pomeriggio la prima cinematografica alle ore 16,30, con la presenza del regista Salvatore Sardu.
Interverranno, oltre al regista, l'assessore alla Cultura, Sport e Spettacolo Antonio Arca e la direttrice del Museo Civico alle Clarisse, dott.ssa Lucrezia Campus.
Il documentario, disponibile per usi didattici anche in DVD, sarà il primo di una serie di filmati che illustreranno in ordine di tempo la Sardegna nuragica e la Sardegna Fenicio-Punica.

Dal Paleolitico all'Età del Rame. Rivivono in questo filmato i resti più significativi di una civiltà evolutasi in Sardegna anteriormente a quella nuragica.
E soprattutto nei monumenti funerari come le Domus de Janas, in sardo case delle fate, che possiamo leggere oggi molti aspetti dei costumi di questi lontani progenitori.
Si caratterizzano per i misteriosi simboli dipinti, scolpiti o incisi, come le protomi taurine, le spirali, i motivi a clessidra e cosė via.
Importantissimi i resti che vi sono stati ritrovati: statuine, utensili e ceramiche. Vengono descritti anche altri importanti reperti, i dolmen e i circoli megalitici e gli imponenti menhir.
Il film, della durata di circa 40 minuti, porta alla scoperta dei siti archeologici prenuragici più belli e importanti della Sardegna.

Versione stampabile