Ozieri, Martedì 17 Settembre 2019

Apre oggi la fiera di Ozieri con un convegno sulla filiera delle carni e il riavvio del frigomacello

Apre la Fiera, con un convegno sulla filiera delle carni e riavvio del frigomacello

Tutto al completo per la Fiera che inizia oggi, alle ore 17,30, con il convegno sulla filiera delle carni e riavvio del frigomacello e apre l'esposizione al pubblico sabato 16 e domenica 17 con orario continuato.

Spazi al completo e domande oltre le disponibilità per la fiera che apre i battenti oggi con l'arrivo del bestiame e con il convegno sul rilancio della filiera della carne che si tiene stasera alle 17,30.
Sabato alle ore 18 è prevista la degustazione guidata dei vini e formaggi con la consegna dei Premi Casu 2011; domenica si terrà la sfilata dei bovini premiati e dei cavalli.

Tutte le aree espositive della rassegna agro alimentare, della mostra dei formaggi Casu 2011 e delle esposizioni inerenti il turismo rurale e le macchine agricole, sono ormai assegnate. L'apertura al pubblico in orario continuato è prevista per sabato dalle 9,30 alle 20 e domenica dalle 9,30 alle 18.
"Questa edizione dovrebbe confermare il successo di pubblico delle ultime edizioni – afferma l'assessore alle Att. Produttive Antonello Sgarangella - ma parte quest'anno con i presupposti per una più ricca esposizione zootecnica e di porduzioni legate al territorio".
Con il ritorno della Mostra Regionale dei Bovini da Carne, sono attesi circa 60 capi bovini delle razze Charolaise e Limouisine. Inoltre ci saranno circa 100 arieti di razza sarda, ovini di razza nera di Arbus oltre agli stalloni del Dipartimento del Cavallo.
Per questo si è mossa per tempo l'Associazione Regionale e Interprovinciale Allevatori, che con l'Amministrazione comunale di Ozieri ha cercato di coinvolgere istituzioni ed enti, Assessorato Regionale Agricoltura, Provincia, Camera di Commercio, Banco di Sardegna, per dare corpo alla più importante manifestazione fieristica del comparto per il Nord Sardegna.
Particolarmente soddisfatto il direttore dell'Associazione Interprovinciale Allevatori Fausto Sanna. "Finalmente quest'anno la manifestazione potrà godere della presenza di un congruo numero di bovini e ovini selezionati. Questo anche grazie all'interessamento dell'Assessorato alla sanità, che è riuscito rilasciare, a seguito di un azione di monitoraggio capillare, l'autorizzazione per la movimentazione del bestiame, anche non vaccinato per i vari sierotipi di blue tongue".

Gli allevamenti presenti
Per i bovini di razze Charolaise sono: Abeltino Filigheddu - Cabigliera Giuseppa - Liperi Giacinto - Pisano Laura.
Per le razze Limousine: Asara Marco - Asara Raimondo - Azara Salvatore - Azzena Franco - Caddeo Piero Antonio - Cent. Rip. Limousine di Azara e c. - Dettori Salvatore - F. lli Cudoni – Lei Giovannina – Orecchioni Giovanni Luca – Orecchioni Michele – Pirredda Piera Mario – Satta G.Antonio.
Per gli arieti di razza Sarda: F.lli Manca – F.lli Sanciu – Sechi Gianfranco – Casual Salvatore – Cabiddu Giovanni – Pintus Paola – Astara Salvatore – Piras Michelino – Cossu Maria Giovanna (ovini razza nera).
Le valutazioni avverranno le giornate di venerdì e sabato, mentre domenica alle 11 ci sarà la sfilata dei premiati e la consegna dei premi. Alle 12 la sfilata degli stalloni del Dipartimento del Cavallo.

Aperte le iscrizioni alla degustazione guidata di vini e formaggi premiati nella mostra "Casu 2011".
Nell'ambito della Fiera sono previsti due interessanti momenti di degustazione ed educazione alimentare.
In collaborazione con l'Agenzia Laore e il Consorzio Formaggi Sardi DOP, sabato alle 18 è prevista una degustazione guidata di vini con abbinamento ai formaggi premiati nella mostra "Casu 2011".
Il laboratorio prevede una illustrazione della qualità dei formaggi e la compatibilità con i vini sardi più appropriati.
L'iniziativa è aperta anche ai rappresentanti della distribuzione alimentare e ristoratori. (Iscrizioni al n. 0797851126).
Sabato mattina invece si tiene una iniziativa di educazione alimentare dedicata agli alunni delle scuole che potranno conoscere le qualità alimentari e nutrizionali dei formaggi sardi.


Programma FIERA DI OZIERI - 15-17 aprile 2011

Venerdì 15 Aprile 2011

– Ore 17,30 - CONVEGNO: Rilancio della filiera delle carni in Sardegna - Analisi della situazione e nuove prospettive. Il riavvio del Frigomacello di Chilivani.
- Introduzione: Antonello Sgarangella, Assessore Att. Produttive Comune Ozieri - Alessandra Giudici, Presidente Provincia di Sassari - Gavino Sini, Presidente Camera Commercio, I.A.A. di Sassari
- Relazioni: Antonello Usai, Direttore Laore: "Il Rilancio della filiera del bovino da carne in Sradegna"
Marco Asara, Pres. Sez Carni A.R.A.S e Presidente Consorzio Carni Bovine Gallura
Giuseppe Pulina, Presidente Nazionale dell’Associazione per la Scienza e le Produzioni Animali: "La buona carne è buona".
Leonardo Ladu, Sindaco di Ozieri: "Il progetto di riavvio del Frigomacello di Chilivani"
- Coordina: Luca Saba, Direttore Coldiretti Sardegna
- Conclusioni: Roberto Desini, Assessore Politiche Sviluppo Provincia di Sassari - Mariano Ignazio Contu, Assessore Regionale dell'Agricoltura

Sabato 16 Aprile 2011

– Apertura al pubblico dalle ore 9,30 alle 20
- Ore 9,30: Laboratori di educazione alimentare alunni (Laore e Cons. Formaggi DOP)
- Ore 18: Degustazione guidata vini formaggi Premio Casu 2011 dedicato anche ai rappresentanti della distribuzione alimentare e ristoratori (prenotazioni 079-7851126)

Domenica 17 Aprile 2011

- Apertura al pubblico dalle ore 9,30 alle 18
- Ore 11 – Sfilata bovini Associazione Regionale Allevatori Sardegna
- Ore 12 – Sfilata stalloni Dipartimento del Cavallo Agris
- Ore 13 – Degustazione eno gastronomica con prodotti locali - Pro Loco

Per informazioni: Tel. 079-7851126
www.comune.ozieri.ss.it – www.ara.sardegna.it - www.saporietesoridiozieri.it

Versione stampabile