Ozieri, Sabato 21 Settembre 2019

Incontri con l'Autore 2012

Incontri con l'Autore 2012

Riprende mercoledì 07 marzo la rassegna "Incontri con l'autore" a cura dell'Istituzione San Michele, in collaborazione con l'assessorato alla Cultura del comune di Ozieri


Visto il successo della prima edizione, alla quale ha partecipato in modo assiduo un pubblico giovane, l'Istituzione ripropone la formula del reading musicale, coinvolgendo più locali pubblici, i quali ospiteranno le presentazioni: sarà possibile incontrare gli autori e discutere dei loro libri in un ambiente informale e di partecipazione, tutti accompagnati da letture e musica.

A queste di aggiungono due novità: le degustazioni di vini legate ai romanzi e le degustazioni letterarie al "Ristorante la Torre": attraverso un percorso di accostamenti enogastronomici e letterari, i partecipanti scopriranno come cibo, vini e romanzi si esaltino a vicenda, fondendosi in un'esperienza sensoriale unica.
Le degustazioni letterarie sono incontri in cui poter approfondire le proprie conoscenze culinarie attraverso la penna di uno scrittore, durante le quali saranno recitati alcuni passi e si degusteranno specialità legate al tema.
Le degustazioni dei vini sono affidate al Museo del Vino di Berchidda, che con i suoi sommelier ci giuderanno nel mondo enologico attraverso i romanzi.

Il programma

Mercoledì 7 marzo si inizia al "Bar Italia" alle ore 19.00 con il reading musicale di Savina Dolore Massa, che presenta il suo ultimo libro "Ogni Madre", accompagnata dalle musiche di Gianfranco Fedele: racconti ispirati a duri fatti di cronaca avvenuti in Sardegna, tredici storie di denuncia sociale ambientate tra il 1870 e gli anni '60 del Novecento; sullo sfondo, una comunità gravata da pesanti conflitti. Il taglio dei boschi su basi industriali e la comparsa delle prime ferrovie proiettano l'Isola in una nuova era.

Mercoledì 13 marzo Degustazione Letteraria al "Ristorante la Torre" con "Scrittori à la Carte" di Gustavo Pratt.

Mercoledì 21 marzo al "Cafè degli Artisti" le editrici di Voltalacarta di Sassari presentano il libro di Anna Ponara "Assenza di vento": divertente romanzo giallo, ambientato negli uffici postali di una cittadina veneta, dove una mattina viene rinvenuto il cadavere della portalettere Giada Da Ruos. A indagare sull'omicidio è l'affascinante commissario Fabio Magritte, affiancato dalla fedele Loulou, una rottweiler "mostruosamente bella". Tra notti insonni e intuizioni investigative il poliziotto affronterà, con accattivante spavalderia, giorni intensi di colpi di scena.

Mercoledì 4 aprile sarà la volta di Nicolò Micheli con "Hidalgos" a "La Centrale Cafè": Ambientato negli anni Trenta, un omicidio efferato in un paese che piomba nella paura, un giovane maresciallo romano è chiamato a districare un caso intricato e di non facile soluzione. Amore, gelosia, solitudine, crudeltà si mischiano in un vortice di fatti che sconvolgono la pacifica quotidianità della comunità, rischiando di distruggerla completamente. Durante la serata sarà possibile degustare dei vini abbinati al romanzo.

Giovedì 12 aprile al "Ristorante la Torre", degustazione letteraria con "Il gusto della letteratura in Sardegna" (ed. Cuec)

Mercoledì 18 aprile un doppio ritorno ad Ozieri: Sandro Nuvoli, accompagnato da Nino Nonnis, presenta a "La Centrale Cafè" il suo libro "Quando gli eroi eravamo Noi". A 40 anni dalla vittoria dello "Scudetto" del Cagliari, cosa può rimanere da raccontare di un evento su cui molti hanno scritto e di cui annali e archivi cartacei e telematici forniscono ogni dettaglio statistico? Il contesto e il contorno in cui l'avvenimento si svolgeva, visti con gli occhi di due bambini dell'epoca, che crescendo, osservano com'è cambiato il mondo del calcio e si chiedono cos'è rimasto oggi di quell'impresa. Testimonianze di esponenti della cultura isolana e immagini rarissime per un salto indietro nel tempo in cui, grazie a quel Cagliari, tutti noi siamo stati un po' eroi. Anche qui sarà proposta una degustazione di vini.

Martedì3 maggio al "Cafè degli Artisti" Vincenzo Sassu presenta il suo libro di esordio "Là Bas la Banlieue": inchiesta-reportage sulle rivolte delle banlieue, i media e l'immigrazione nel contesto francese.

Mercoledì 16 maggio l'auditorium del Centro Culturale San Fracesco sarà lo scenario dove Milena Agus discuterà del suo ultimo libro "Sottosopra": Sottosopra è qualcosa di mescolato e senz'ordine come la vita di Alice, la protagonista: è una ragazza la cui vita è stata scompigliata da coloro che avrebbero dovuto guidarla: i suoi genitori. Orfana di un padre suicida e di una madre che c'è ma che ha perso completamente il senno, Alice decide di salvarsi e non annegare nella tragedia che ha colpito la sua famiglia trasferendosi a studiare lettere a Cagliari, in un appartamento ereditato dai nonni.
Nella vecchia palazzina Alice mescolerà la sua vita con quella degli altri inquilini, osservando e nello stesso tempo tessendo la trama di amicizie, amori, tradimenti, storie di passato e voglie di futuro.

mercoledì 30 maggio La rassegna si conclude al "Bar Italia" con Antonello Pellegrino con il suo libro "Dalla scura Terra": un antico guerriero, un popolo mitico, una terra lontana da proteggere, cosa lega tutto questo ad una sorprendente scoperta archeologica in Irlanda? Un'avventura mozzafiato, tra guerre e passioni, tra passato e futuro, amori e violenze. Anche qui i sommelier del Museo del Vino ci illustreranno dei vini abbinati al racconto.


Vedi la locandina



Versione stampabile