Ozieri, Lunedì 21 Ottobre 2019

Seconda sessione del laboratorio Smart City

SECONDA SESSIONE DEL LABORATORIO SMART CITY

"Proposta di idee", sarà questo il tema conduttore della seconda sessione del laboratorio Smart City che si terrà mercoledì 26 settembre alle ore 16,00 nei locali dell'ex Convento delle Clarisse.

È prevista per mercoledì 26 settembre alle ore 16, presso il Convento delle Clarisse, la seconda sessione del laboratorio Smart City.

Cittadini, imprese, associazioni di categoria e stakeholder (portatori di interesse dei comparti produttivi) sono invitati a partecipare ai lavori per contribuire ad individuare le azioni specifiche.

Grazie al buon risultato dei lavori del laboratorio, che sperimenta una innovativa forma di programmazione partecipata, l’iniziativa della nostra comunità è tenuta in particolare considerazione da Regione e Sardegna Ricerche.

"Proposta di idee", sarà questo il tema conduttore della seconda sessione del laboratorio Smart City previsto mercoledì 26 settembre alle 16 nei locali dell'ex Convento delle Clarisse, dove anche in questa giornata saranno aperti i diversi tavoli di discussione.

Come è noto il territorio, individuato come sistema TEO, Tula-Erula-Ozieri, è stato selezionato comunità pioniera nel programma Smart City – Comuni di Classe A - fra le amministrazioni che hanno sottoscritto con l'Unione Europea Il Patto dei Sindaci.

È prevista l'elaborazione del PAES – Piano Azione Energie Sostenibili – con azioni che consentono di raggiungere gli obiettivi della riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di Co2, verso uno sviluppo più sostenibile.

Per questo è stato promosso un processo innovativo di coinvolgimento del territorio, sulla linea delle esperienze sperimentate nel Nord Europa, finalizzato a favorire una programmazione partecipata nella fase di elaborazione del PAES.

Il piano sarà infatti lo strumento nel quale saranno inserite le azioni proposte dai partenariati pubblici e privati, per raggiungere gli obiettivi programmati e usufruire dei finanziamenti messi a disposizione dall'Unione Europea e dalla Regione.

Il 26 luglio scorso, nella prima sessione del laboratorio, valutata molto positivamente dagli stessi tutor di Sardegna Ricerche inviati dalla Regione, cittadini, imprese, tecnici, associazioni di categoria, hanno elaborato la visione comune degli scenari che si potranno delineare entro il 2020 grazie alla realizzazione delle azioni previste oggi nel PAES.

Complessivamente era stata ipotizzata una strategia per garantire una maggiore autosufficienza energetica, con strutture pubbliche e imprese impegnate nell'attivazione di linee produttive vocate alla riduzione dei consumi; edifici pubblici (ospedale, scuole, impianti sportivi) e abitazioni private riqualificate energeticamente e collegati a sistemi per la produzione di energia da fonti rinnovabili; mobilità pubblica e privata più sostenibile.

"Grazie alle iniziative di coinvolgimento degli attori pubblici e privati del territorio, in un processo innovativo di programmazione coordinata – spiega il sindaco Leonardo Ladu - saremo in grado di promuovere le idee progettuali che concedano una prospettiva di sostenibilità dei servizi e della mobilità locale e consentano di creare nuove opportunità di crescita produttiva ed occupazionale, fondata sulle fonti di energia rinnovabile".

Mercoledì prossimo nel corso della seconda sessione del laboratorio, si darà spazio alla presentazione delle proposte di idee da inserire nel PAES. Le tre amministrazioni comunali stanno invitando quindi i cittadini, le imprese, le associazioni di categoria, gli stakeholder (portatori di interesse dei comparti produttivi) a partecipare ai lavori per contribuire ad individuare le azioni specifiche.

All'incontro, oltre al gruppo di tutor di Sardegna Ricerche, partecipa anche la dott.ssa Patrizia Lombardo Coordinatrice del progetto Smart City per la Presidenza della Giunta Regionale.

Informazioni al Servizio Attività Produttive - Telefono: 079781234 - indirizzo e-mail: att.produttive@comune.ozieri.ss.it.


Condividi questa notizia



Versione stampabile