Ozieri, Giovedì 17 Ottobre 2019

"VERSI DI-VINI", La programmazione autunnale

Per l'autunno 2012 l'Istituzione "San Michele", seguendo gli indirizzi dell'Assessorato alla Cultura, ha ideato una programmazione incentrata sulla valorizzazione del patrimonio culturale locale.

Con l'appuntamento di giovedì 20 settembre ha preso il via la programmazione autunnale dell'Istituzione "San Michele" e dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Ozieri.

Per l'autunno 2012 l'Istituzione "San Michele", seguendo gli indirizzi dell'Assessorato alla Cultura, ha ideato una programmazione incentrata sulla valorizzazione del patrimonio culturale locale.

La rassegna "Versi di-Vini" infatti è stata pensata per abbinare la promozione alla lettura alla valorizzazione dei siti culturali cittadini e dei prodotti enogastronomici locali.

La novità sta nella scelta di dedicare la rassegna letteraria a incontri di poesia che si svolgeranno nei più suggestivi siti gestiti dall'Istituzione (Civico Museo Archeologico, Chiostro di San Francesco e Ex Centrale Elettrica) e saranno accompagnati dalla degustazione di vini, curata dal Museo del Vino di Berchidda, e dei prodotti tipici locali.

La poesia non sarà presentata in maniera tradizionale ma gli appuntamenti inseriti all'interno della rassegna si caratterizzeranno per l'originalità con cui verrà trattato un genere solitamente considerato classico. Basti pensare che l'appuntamento previsto per il mese di ottobre 2012 avrà come protagonista uno dei maggiori rappresentanti della Poesia Slam: Sergio Garau.

Ciascun appuntamento sarà anche l'occasione per visitare e conoscere alcuni dei principali monumenti della Città: le guide dell'Istituzione infatti racconteranno ai visitatori la storia dei luoghi che di volta in volta ospitano la manifestazione.

Dopo il successo ottenuto con la rassegna "Incontri con l'Autore" anche per la nuova programmazione è stata confermata la collaborazione con il Museo del Vino di Berchidda, al quale è stato affidato l'arduo compito di abbinare i vini alle poesie presentate nei diversi appuntamenti. Poesie e vino saranno anche l'occasione di volta in volta per presentare un prodotto gastronomico tipico della Città di Ozieri: saranno gli stessi produttori locali a presentare e spiegare i loro prodotti.

Vista la particolare natura della rassegna si ringrazia per la collaborazione l'Assessorato alle Attività Produttive, il cui contributo è stato indispensabile per il coinvolgimento dei produttori locali. Dal 19 ottobre al 28 ottobre sarà inoltre possibile visitare presso i locali del Civico Museo Archeologico la mostra fotografica di Carmelo Spada.

Ma la programmazione pensata per l'autunno 2012 non è destinata solo a un pubblico di adulti: il 3 novembre 2012 infatti si terrà un'iniziativa prettamente dedicata ai bambini "Le Mille e Una Fiaba", lettura animata di "Corvo di Mamma" e giochi insieme a Elena Morando. Posti limitati, necessaria la prenotazione (079 781236-079787638).Ingresso gratuito.

Il secondo appuntamento con la rassegna "Versi di Vino " è prevista per il 16 ottobre alle ore 19.00 presso l'ex Convento delle Clarisse: il vino e la poesia e le tradizioni enogastronomiche di Ozieri si incontrano per riscoprire il museo Archeologico. Sarà Sergio Garau, poeta Slam, che con le sue poesie ci accompagnerà in una suggestiva visita al Museo Archeologico e all'ex Convento delle Clarisse.

Lo slam è un modo nuovo e assolutamente coinvolgente di proporre la poesia ai giovani, una maniera inedita e rivoluzionaria di ristrutturare i rapporti tra il poeta e il ‘pubblico della poesia'. Lo slam è sport e insieme arte della performance, è poesia sonora, vocale, di cui Sergio Garau è uno dei maggiori esponenti.

Ha tenuto laboratori di poetry slam per scuole e università in Italia, Francia e Gran Bretagna; è dal '01 in scena per festival, biennali e concerti di letteratura e poesia in Europa e America, ha vinto sfide internazionali di poetry slam e videopoesia. è pubblicato in DVD, libri, CD, gallerie, antologie, in rete e in carne e ossa. è redattore di atti impuri (www.attimpuri.it) e parte del collettivo sparajurij. IO game over, il suo ultimo lavoro, frutto di collaborazioni con musicisti e videoartisti, è in tour dal '10. A cura degli operatori del Museo del Vino di Berchidda la lettura del "Racconto sul vino" e degustazione dei vini della cantina Gostolai di Oliena, accompagnati del formaggio Greviera dei minicaseifici di Giuseppe Sanna e Mario Piras, e del Pane Fine del Panificio Sanna.

Il 23 novembre l'incontro si svolgerà nella Ex Centrale Elettrica. Alle 19.00 la Compagnia delle Donne, nel viaggio alla scoperta di uno dei più importanti reperti dei archeologia industriale della Sardegna, accompagnate dalle musiche di Paolo Scodino, ci racconteranno poesie di vino.

Il museo del vino di Berchidda ci presenta i vini novelli della Cantina del Vermentino di Monti accompagnati dai sospiri di "Artigiani del dolce" di Peano e le copulette di Santina Cappai de "La Copuletta".

Il costo di partecipazione è di € 4,00 per appuntamento. Per info e prenotazioni tel. 079/781236. è gradita la prenotazione.



Condividi questa notizia



Versione stampabile