Ozieri, Mercoledì 18 Settembre 2019

Bacco!! ...cosa non sappiamo

"Bacco!! ...cosa non sappiamo" al Carnevale ozierese

Il servizio del Plus del Distretto Sanitario di ozieri continua con gli interventi di sensibilizzazione ed informazione sui problemi alcol-correlati all'interno della comunità distrettuale.

Il Servizio "Bacco!! ..cosa non sappiamo ?" del Plus del Distretto Sanitario di Ozieri, uno dei servizi del Centro Lares gestiti dal Consorzio Network Etico Onlus, in collaborazione con il Ser.D (Servizio per le dipendenze della ASL) e i CAT (Club Alcolisti in trattamento ) anche quest'anno continua con gli interventi di sensibilizzazione ed informazioni sui problemi alcol-correlati all'interno della comunità distrettuale.

Dopo la partecipazione agli eventi de Su Trinta e Sant'Andria ad Ozieri e di Vin'Intermontes ad Ittireddu, il gruppo sta organizzando un carro allegorico in occasione del carnevale alla cui realizzazione parteciperanno diverse persone attente a rispondere ad aspetti problematici quale l'abuso dell'alcol.

Da quì l'iniziativa di allestire un carro analcolico, che offrirà bevande calde e cibi vari.

L'obiettivo è di sviluppare un'azione di informazione e promozione della salute, con l'intento di ridurre le conseguenze negative sociali e sanitarie alcol correlate, trasmettendo messaggi di buone prassi per una nuova cultura della salute.

Gli operatori del Progetto "Bacco..." ,partono dal principio che il divertimento passi attraverso lo spirito delle persone e non necessariamente mediante gli effetti del consumo eccessivo di bevande alcoliche.

Continua la collaborazione con il Comune di Ittireddu che anche quest'anno comparteciperà all'evento in programma che verrà proposto nei due Comuni Ozieri e Ittireddu dove la comunità ha dimostrato in più occasioni particolare sensibilità alle tematiche relative all'uso dell'alcol, attivandosi in iniziative volte ad una nuova cultura del bere.

La partecipazione al carro allegorico del servizio “Bacco …” sarà aperta a tutti i Comuni del Distretto, si auspica infatti la partecipazione dei cittadini delle varie comunità così da valorizzare l'iniziativa promossa.

Le iscrizioni sono aperte a quanti fossero interessati a partecipare un'esperienza allegorica diversa, la quota di adesione è di Euro 10 comprensive del costo assicurativo.

I promotori dell'iniziativa auspicano l'adesione di adulti e minori, famiglie e gruppi di amici e di quanti hanno voglia di condividere momenti di costruttivo e sano divertimento anche all'insegna dell'economicità oltre che di impegno concreto per la promozione della salute.

Per informazioni e adesioni contattare: il numero 079/787399 (Centro Lares) attivo dal lunedì al venerdì oppure mail all'indirizzo plusprogettobacco@htmail.it., oppure iscrivendosi al gruppo costituito sulla pagina facebook.

Condividi questa notizia

Versione stampabile