Ozieri, Giovedì 17 Ottobre 2019

Percorso formativo insegnanti Scuola dell'Infanzia

Percorso formativo insegnanti Scuola dell'Infanzia

Proseguono le iniziative di sensibilizzazione e informazione promosse dal Centro per la Famiglia LARES

Le iniziative di sensibilizzazione e informazione promosse dal PLUS, attraverso il Centro per la famiglia LARES, gestito dal Consorzio Network Etico, è proseguita nell'anno 2015 con la prima di una serie di proposte nell'ambito della prevenzione primaria, andando ad incentivare il lavoro di rete con la Scuola.

In particolare, il servizio "Consulenza genitoriale" si è concentrato su alcuni fondamentali aspetti psicologici ed educativi della prima infanzia, rivolgendosi alla fascia evolutiva compresa fra i 3 e i 6 anni, nel territorio del Logudoro.

La scelta strategica di quest'ambito d'intervento, trova la sua premessa fondamentale nella lettura dei dati raccolti dal Servizio negli anni precedenti, che hanno chiaramente evidenziato come il disagio adolescenziale e le difficoltà genitoriali abbiano le loro radici nelle famiglie di nuova formazione, con figli in età precoce.

È scaturita così, l'ideazione e la programmazione di un percorso formativo per gli insegnanti della Scuola dell'Infanzia, pongono in primo piano le criticità educative quotidiane da loro incontrate sia nel rapporto con i bambini, che nella gestione degli equilibri comunicativi – talvolta delicati – con i genitori.

Il percorso formativo, "Senso normativo e relazione di attaccamento in età evolutiva", condotto dallo psicologo e rivolto alle insegnanti della Scuola dell'Infanzia pubblica e privata, si è svolto nell'arco di 5 incontri, (avviato il 25 Marzo e concluso il 22 Aprile) ed ha visto la partecipazione di 14 maestre afferenti i Comuni di Ittireddu, Nughedu San Nicolò, Ozieri, Pattada ,Tula.
Gli incontri sono stati impostati secondo una metodologia interattiva, partendo dall'esperienza sul campo delle insegnanti essendo figure adulte significative.

Questo approccio ha consentito l'esplorazione ed il confronto critico su argomenti di prioritario interesse nel percorso dei bambini, quali: i processi implicati nell'acquisizione delle regole comportamentali e l'importanza della relazione d'attaccamento affettivo quale base sicura per affiancarsi e sperimentare il mondo.

Nell'affrontare lo sviluppo della socializzazione e nel promuovere gli apprendimenti primari degli alunni, le maestre hanno espresso convinzioni, metodologie e approcci comunicativi differenziati. Le differenti personalità e stili espressivi emersi durante gli incontri, sono stati ripercorsi anche alla luce delle motivazioni professionali ed ideali che conducono le persone ad incarnare/interpretare il ruolo di educatore, di fondamentale importanza in una Comunità.

Analoga iniziativa, a favore degli insegnanti della Scuola dell'Infanzia, verrà quest'anno riproposta nel periodo autunnale, nel territorio del Goceano così da offrire un intervento di prevenzione sull'intero Distretto Sanitario di Ozieri.

Anche i genitori verranno coinvolti e sensibilizzati sulle stesse tematiche, al fine di lavorare in sinergia con gli insegnanti già coinvolti.

I progetti di prevenzione, promossi dal Centro per la famiglia "LARES", evidenziano la necessità di proporre tali iniziative formative in un percorso di continuità educativa, affinché si possano mettere insieme, in modo coerente, le istanze e responsabilità educative di Scuola e famiglia.

Condividi questa notizia

Versione stampabile