Ozieri, Mercoledì 16 Ottobre 2019

Remembering Isio

Remembering Isio

Sabato 3 ottobre al Teatro Civico Oriana Fallaci, una serata musicale dedicata a Isio Saba, principale artefice dello sviluppo del Jazz internazionale in Sardegna

L'Amministrazione comunale di Ozieri, in collaborazione con la Scuola Civica di Musica, l'Istituzione San Michele, l'Associazione Musicale Stardust e la Regione Sardegna, vi invita alla serata in ricordo di Isio Saba, uno dei più grandi protagonisti della storia del Jazz in Italia e principale artefice dello sviluppo del Jazz internazionale in Sardegna.

Umberto Fiorentino e Ramberto Ciammarughi

La serata musicale dedicata all'illustre concittadino Isio Saba, scomparso nel 2013, prevista in calendario nel mese di agosto nell'ambito della rassegna estiva "Estiamo in Piazza", che per motivi tecnici non si è potuta svolgere, è in programma per il giorno 3 Ottobre al Teatro Civico.

Protagonisti della serata saranno il Duo Umberto Fiorentino & Ramberto Ciammarughi e il Trio di Marcello Zappareddu (Alfideo Farina al basso e Alessandro Canu alla batteria).

La serata si svolgerà Sabato 3 Ottobre 2015 al Teatro Civico Oriana Fallaci alle ore 20,00, con ingresso gratuito.

Umberto Fiorentino

Musicista, compositore e didatta, ha avuto numerosi riconoscimenti dalle riviste specializzate nazionali.

Ha insegnato stabilmente presso le più prestigiose scuole di musica italiane e ha tenuto seminari in molte città italiane, fra cui, nel luglio del 1993, anche Ozieri dove si esibì, al termine di tre giorni di didattica, con Massimo Moriconi, Danilo Rea.

In veste di Leader e Sideman ha avuto collaborazioni con grandi nomi quali: Paolo Fresu, Palle Daniellson, Michael Brecker, Enrico Rava, Aldo Romano, Mike Stern, Vinnie Colaiuta, e moltissimi altri.

Ramberto Ciammarughi

Pianista e compositore di Assisi, inizia la propria attività nei primi anni '80 suonando da solo e in trio in un gran numero di jazz club italiani.

Da anni annovera numerose partecipazioni nei principali jazz festival e rassegne musicali in Italia ed all'estero quali Umbria Jazz, Ravenna Jazz. In questi anni collabora, in più occasioni, con i migliori musicisti italiani, e vanta alcune partecipazioni in concerto ed in sala d'incisione, con importanti artisti stranieri: Randy Brecker, Billy Cobham, Steve Grossman, John Clark, Dee Dee Bridgewater, Vinnie Colaiuta, Jimmie Owens ed altri.

Dal 2004 è presente nel quartetto di Miroslav Vitous insieme a B. Mintzer, A. Nussbaum, D. Gottlieb, M. Giammarco.

È compositore e arrangiatore di colonne sonore per spettacoli teatrali e installazioni di arte figurativa. Collabora con tanti personaggi rilevanti del teatro italiano.

Marcello Zappareddu

Nato ad Ozieri, dove attualmente vive, inizia a suonare la chitarra da giovanissimo. Studia chitarra classica con il maestro Roberto Masala presso il Conservatorio L.Canepa di Sassari.

La passione per il Jazz lo porta ad abbandonare la sua terra per studiare al CPM di Siena e all'UM, dove consegue il diploma in Chitarra moderna e jazz.

Partecipa a diversi master e seminari con artisti di fama internazionale.

Vanta collaborazioni con Umberto Fiorentino, Massimo Moriconi, Paolo Fresu, e molti altri.

Attualmente è il leader del Marcello Zappareddu Trio di cui fanno parte il bassista Alfideo Farina, anche egli di origini Ozieresi, e il batterista Alessandro Canu.

Nell'occasione verrà presentato il primo lavoro discografico del Trio, il cui titolo è "Dry Lands"; si tratta di un CD con soli brani originali a cui hanno partecipato grandi ospiti fra i quali gli stessi Umberto Fiorentino e Ramberto Ciammarughi ed Antonio Meloni.

Condividi questa notizia

Versione stampabile