Ozieri, Lunedì 14 Ottobre 2019

Risultati positivi per la Fiera di Ozieri

Risultati positivi per la Fiera di Ozieri

Grande successo per la Fiera zootecnica ed agro alimentare che conferma il ruolo di Ozieri come riferimento per il comparto per il Nord Sardegna.

La Giunta comunale si è riunita ieri per tirare le somme della manifestazione fieristica di sabato 9 e domenica 10 aprile. L'iniziativa ha ottenuto un risultato notevolmente positivo sia in termini di partecipazione di visitatori (circa 20mila presenze) che come qualità e quantità delle esposizioni zootecniche, agro alimentari e di macchine ed attrezzature agricole.

L'evento si è confermato quindi un appuntamento di estremo valore per tutto il settore zootecnico sardo e una opportunità straordinaria di promozione e valorizzazione economica e produttiva per il comparto agricolo ed agro alimentare del territorio di Ozieri e della Sardegna in senso generale.

Fiera di Ozieri

Tali risultati si sono potuti ottenere grazie al grande sforzo organizzativo messo a dura prova a causa della straordinaria presenza di visitatori, con tutti gli spazi espositivi invasi dalla folla del pubblico partecipante.
Una grande folla che la domenica ha riempito ogni angolo del quartiere fieristico ha superato le 20 mila unità. Superati tutti i record di presenze e di aree espositive impegnate. Sono state messe a dura prova le numerose aziende presenti che hanno registrato tutte ottimi affari.

Solo positivi i riscontri che si registrano da tutti gli operatori partendo dagli allevatori, aziende delle macchine e attrezzature agricole, produttori dell'Agro alimentare e della Mostra dei Formaggi. Impegnate a più non posso anche le strutture destinate all'accoglienza e alla ristorazione. A questo va aggiunto tutto l'indotto che muove la fiera in termini di forniture, personale, servizi.

A questo punto non è azzardato ipotizzare un movimento complessivo che si aggira su un milione di euro.

Un grande risultato che conferma il ruolo della Fiera di Ozieri come riferimento del comparto zootecnico ed agro alimentare del Nord Sardegna e rilancia la manifestazione anche in prospettiva della Mostra Nazionale previsto per il 2018.

"Vorrei ringraziare anche a nome del Sindaco tutti quelli che hanno collaborato e che hanno consentito il raggiungimento di risultati così importanti" afferma l'Assessore Carmelo Lostia "Innanzitutto l'Associazione Regionale Allevatori, l'Associazione Provinciale, l'Anacli, Laore, Agris e tutti gli allevatori e operatori del comparto".
L'amministratore ringrazia anche la Pro Loco e le altre associazioni che hanno collaborato e tutta la struttura comunale impegnata.

"Tutto questo non avviene per caso – prosegue L'assessore Lostia - ma è frutto dell'impegno di tanti: Associazioni, Organizzazioni, la Pro Loco, la struttura del Comune che a operato per settimane alla realizzazione dell'evento con scarsità di mezzi e risorse finanziarie dove tutti hanno dato il massimo, anche per garantire l'autofinanziamento.
Tralasciando l'aspetto orari e la disponibilità è doveroso sottolineare la passione e la viva partecipazione con cui ha operato tutto il personale, con impegno e sacrificio, ho verificato personalmente, che è andato oltre il dovere professionale".

La Giunta ha anche preso atto delle difficoltà in termini logistici, strutturali ed organizzativi legati alla carenza di risorse adeguate che consentirebbero di coprire le criticità. Proprio per questo è stato attivato con l'Associazione Regionale Allevatori un coordinamento delle tre fiere regionali Ozieri, Macomer e Arborea per chiedere che la Regione intervenga con un supporto adeguato sia per investimenti strutturali che per l'organizzazione degli eventi fieristici.

Condividi questa notizia

Versione stampabile