Ozieri, Martedì 7 Aprile 2020

Presentazione libro: In nome di mio padre

Presentazione libro: In nome di mio padre

Il romanzo d'esordio dell'autore nuorese Mario Nurchis sarà presentato da Angelo Pala, Venerdì 20 maggio alle ore 18.00 nella sala conferenze del Centro Culturale San Francesco

Lo scontro fra esponenti di diverse famiglie, unito alla atavica sfiducia nelle istituzioni della giustizia rappresentate dallo stato, porta alla applicazione della giustizia fai da te, definita nel Codice barbaricino.

I Brionnas incarnano tutti i valori e i limiti delle popolazioni dell'interno della Sardegna. Fieri, coraggiosi, ma pronti alla violenza e alla cattiveria se si ritengono offesi. Nel loro DNA è impresso il marchio della cultura agro-pastorale e il "codice barbaricino" che è una legge non scritta ma accettata da tutti.
Il protagonista del romanzo, Frantziscu Brionnas, benestante, moderatamente colto, sposato a una insegnante, vendica l'omicidio del fratello perpetrato dalla famiglia rivale dei Ghirilèo, uccidendone a sua volta un membro, incoraggiato dai propri genitori. Subito dopo si dà alla macchia e sarà proprio durante la fuga che comincerà a ripensare a quel "codice" che gli ha imposto di sporcarsi le mani di sangue.

Frantziscu dovrà dunque decidere, soprattutto con l'aiuto di sua moglie Gonaria, se dire basta al sistema della faida o continuare imperterrito come se nulla fosse cambiato nel mondo. Un romanzo che illustra un momento storico e culturale dei sardi molto importante, scritto con garbo e sottigliezza.

Un romanzo molto interessante, di scorrevolissima lettura

Mario Nurchis

Laureato in Lingue e Letterature Straniere all'Università di Pisa, docente di Lingua e Letteratura Francese, ex calciatore e allenatore della U.S. Nuorese Calcio, in pensione, vive e lavora a Nuoro.
Cinefilo, ha preso parte per diversi anni al Premio F. Solinas nella sezione "Storie del cinema".
Ha partecipato con un gruppo di alunni al Giffoni Film Festival del 2000 con una sceneggiatura breve, presidente della giuria Mario Monicelli, vincendo il primo premio.
Ha partecipato a diversi concorsi di letteratura, narrativa e poesia, in lingua sarda e italiana e, nel 2014, si è classificato al primo posto al Premio in lingua sarda "Campidanu" di Selargius. Un racconto Ti ringrazio perché ha partecipato ed è stato selezionato e inserito in un'antologia al Concorso Letterario di Narrativa e Poesia "Città di Lodi" (2012).
Con In nome di mio padre esordisce nella narrativa.

Versione stampabile