Ozieri, Domenica 21 Luglio 2019

Fiera di Ozieri

Fiera di Ozieri

Sarà la prima delle tre manifestazioni zootecniche organizzate in Sardegna, seguita quindi da Macomer ed Arborea




Il 13 e il 14 aprile la Fiera Zootecnica ed Agro Alimentare di Ozieri. Il programma prevede la Mostra Regionale dei Bovini delle Razze Charolaise e Limousine, l'esposizione di ovini, caprini ed equini, la Rassegna agro alimentare, la Mostra Regionale dei Formaggi "Casu 2019", l'esposizione di macchine ed attrezzature agricole e la sfilata degli stalloni dell'Agenzia Agris Dipartimento del cavallo.



Sarà la prima delle tre manifestazioni zootecniche organizzate in Sardegna, seguita quindi da Macomer ed Arborea. I giorni scorsi gli amministratori comunali si sono incontrati con i responsabili dell"Associazione Allevatori Regione Sardegna per la definizione del programma.

L'intento è quello di cercare di confermare i successi delle ultime edizioni con il quartiere fieristico al completo sia nelle poste del bestiame che negli altri spazi espositivi, con l'accoglienza di migliaia di visitatori.

Il programma prevede la Mostra Regionale dei Bovini delle Razze Charolaise e Limousine, l'esposizione di ovini, caprini ed equini, la Rassegna agro alimentare, la Mostra Regionale dei Formaggi "Casu 2019", l'esposizione di macchine ed attrezzature agricole e la sfilata degli stalloni dell'Agenzia Agris Dipartimento del cavallo.

Il modello della fiera di Ozieri come contenitore di esposizioni attinenti l'allevamento e le filiere agro alimentari sarà il filo conduttore anche nelle altre esposizioni previste successivamente a Macomer per gli ovini ed Arborea per i bovini da latte.

"Siamo impegnati perché la Fiera di Ozieri possa confermare il ruolo di riferimento per ampio territorio e per l'intero comparto zootecnico e agro alimentare del Nord Sardegna afferma il sindaco Marco Murgia Per questo la Fiera di Ozieri rappresenta un prezioso momento di incontro e confronto e quindi chiederemo la partecipazione del nuovo Assessore Regionale."

Considerato che la Fiera di Ozieri rappresenta un appuntamento di estremo valore per tutto il settore zootecnico sardo e una opportunità straordinaria di promozione e valorizzazione economica e produttiva per il comparto agricolo ed agro alimentare della Sardegna si rende opportuno garantire un impegno massimo per l'organizzazione, considerato il livello che la manifestazione assume in ambito regionale, a anche per il risalto che potrebbe acquisire il territorio di Ozieri, oltre alle opportunità di sostegno e promozione delle produzioni zootecniche e agro alimentari del territorio e quindi occasione di rilancio economico per un più ampio indotto in un momento particolarmente difficile.

Nonostante questo il Comune cercherà di garantire l'autofinanziamento, tenendo comunque i canoni degli spazi espositivi alla portata degli operatori economici e agro alimentari del territorio. Rimane anche invariato il prezzo del biglietto di ingresso a 2 Euro.

"Per affrontare le ingenti spese di organizzazione, allestimento e sicurezza, anche quest'anno potremo contare sul finanziamento di 31.000 euro, messo a disposizione dall'Assessorato Regionale all'Agricoltura spiega il sindaco Murgia siamo quindi impegnati a creare le condizioni perché la manifestazione risulti per quanto possibile autofinanziata".

La macchina organizzativa è quindi già in moto per le fasi di preparazione degli spazi, la raccolta delle adesioni, il piano di sicurezza e la promozione. Già lunedì sarà pubblicato il bando con il regime notificato alla Commissione Europea per la concessione di aiuti agli elevatori che parteciperanno alla Mostra dei bovini, nel rispetto del regolamento UE 702/2014. (Vedi bando pubblicato di seguito).

Le aziende del settori agro alimentare, formaggi e macchine ed attrezzature agricole che intendono partecipare, possono fare domanda utilizzando i moduli sottoriportati.

Si entra quindi nella fase di organizzazione dell'evento con il fine di consentire alla fiera di Ozieri di confermare anche il valore promozionale e di incremento delle opportunità di mercato sia per le aziende zootecniche che per quelle dell'agro alimentare.

Informazioni per le diverse esposizioni si potranno avere anche chiamando i numeri 079781227, 079781234.


PROGRAMMA

  • Mostra Regionale Bovini Razze Charolaise e Limousine
  • Esposizione mercato Ovini, Caprini ed Equini
  • Rassegna Agro Alimentare
  • Mostra Regionale dei Formaggi "Casu 2019"
  • Esposizione macchine e attrezzature agricole

Orari di apertura della Fiera

  • Sabato 13 aprile - ore 9,30/20
  • Domenica 14 aprile ore 9,30/18

Biglietto di ingresso 2 Euro, esclusi i minori di anni 18.



DOCUMENTI


BANDO REGIME AIUTI Regolamento UE n.702/2014 - Allevatori partecipanti alla Mostra Regionale Bovini

Condividi questa notizia

Versione stampabile