Immagine Slider Immagine Slider Immagine Slider Immagine Slider Immagine Slider Immagine Slider Immagine Slider Immagine Slider Immagine Slider Immagine Slider Immagine Slider Immagine Slider

Lavori di bitumazione: divieto di transito e sosta

Lavori di bitumazione: divieto di transito e sosta

Chiusura del traffico, divieto di sosta e rimozione per l'esecuzione dei lavori di bitumatura delle strade cittadine.

Vista la richiesta del Dott. Serra Emiliano Cesare in qualità di legale rappresentante della Soc. Conglomerati Bituminosi srl con sede a Simaxis (OR), con cui si chiede la chiusura del traffico, divieto di sosta e rimozione per eseguire i lavori di bitumatura nelle strade cittadine;

Vista l'autorizzazione di esecuzione lavori rilasciata dal Settore Tecnico del Comune;

Ritenuto per quanto sopra, di accogliere la suddetta richiesta;

Con Ordinanza n. 231/2017, si dispone che dal giorno 02 Novembre 2017 e sino alla fine dei lavori, nelle vie di seguito elencate è disposta la chiusura al traffico e il divieto di sosta con rimozione:

  • Rione Vignazza comprendente le vie: Siotto Pintor, Salis Solinas, G.M. Angioj, Monte Acuto, Vicolo Musio, Ospedale Civile, Regina Elena, Piazza e Vicolo Josto, Cairoli, Ferracciu, Asproni.
  • Rione Donnigazza e Montiju comprendente le vie: Brigata Sassari, Derna, Piazza Episcopio, Cavallotti, Cavour, Azuni, Rosario, San Gavino.
  • Rione Cadeddu comprendente le vie: Le Grazie, Tempio, Lamarmora, Silvio Pellico, Manin, Manzoni (Via, Slargo e Vicolo);
  • Sas Olias comprendente le vie: Dante, Sebastiano Satta;
  • Rione Tramentu comprendente le vie: Martiri delle Foibe, Meridda;
  • Rione Sa Pastia comprendente le vie: Pastorino, Matteotti, Kennedy, Scanu, Gramsci, Giovanni XXIII;
  • Rione Chilivani comprendente Via dei Casari.

La ditta esecutrice dei lavori è obbligata almeno 48 ore prima, alla installazione della prescritta segnaletica di sosta vietata nelle strade interessate, nonch la segnaletica di preavviso e direzioni obbligatorie per le deviazioni di traffico.

A seconda dell'andamento dei lavori, questi devono essere concordati con l'Ufficio di Polizia Locale e comunque, per non creare problemi alla circolazione, non si possono iniziare in due o più rioni contemporaneamente.


Il Corpo di Polizia Locale è incaricato della vigilanza sul rispetto della presente Ordinanza.


Documenti