Vai a sottomenu e altri contenuti

Da Ottobre ad Ozieri la TV passerà dalla tecnologia analogica al digitale

Data: 16/09/2008
Da Ottobre ad Ozieri la TV passerà dalla tecnologia analogica al digitale

Lo ha comunicato il Ministero dello Sviluppo Economico-Comunicazioni in una nota inviata al sindaco Leonardo Ladu

Il decreto ministeriale firmato dal ministro dello sviluppo economico Claudio Scajola prevede una transizione al digitale progressiva delle varie regioni italiane divise in 16 aree. Rimangono fissate per il secondo semestre del 2008 i passaggi previsti nelle aree cosiddette 'All digital': Sardegna e Valle D'Aosta. Via via si passerà al tigitale in tutte le altre regioni italiane, fino alle ultime due, Sicilia e Calabria, dove la transizione avverrà alla fine del 2012.

Il Sottosegretario allo Sviluppo Economico con delega alle Comunicazioni, Paolo Romani ha presentato al Parlamento le linee programmatiche del settore con particolare riferimento all'innovazione nelle telecomunicazioni con la banda larga e le reti di nuova generazione, al processo di digitalizzazione della televisione con la grande rivoluzione industriale e tecnologica che pone l'Italia al più avanzato livello europeo, alla liberalizzazione del settore postale con la realizzazione del contratto di programma 2009- 2011 e gli obiettivi di qualità.


Nella nota inviata al sindaco Ladu, l'on. Romani informa che a partire dal prossimo mese di Ottobre, secondo un calendario di interventi che avrà luogo dal 21 al 31, nella nostra Regione ci sarà una importante novità riguardante la televisione: infatti i programmi di tutte le reti televisive nazionali e locali saranno trasmessi esclusivamente in tecnologia digitale e il loro segnale potrà essere ricevuto unicamente attraverso un decoder o un apparecchio televisivo con sintonizzatore digitale integrato.
Grazie alla nuova TV i cittadini potranno usfruire d migliore qualtà di immagine e suono, di un numero maggiore di canali e programmi visibili gratuitamente e soprattutto di alcuni innovativi servizi di pubblica utilità, per la realizzazione dei quali è importante la collaborazione delle istituzioni locali.

Per agevolare questa rilevante fase di passaggio alla nuova tecnologia è stato predisposto un programma di interventi a favore dei cittadini. Infatti gli abbonati al servizio radiotelevisivo che non ne abbiano già usufruito in passato, possono utilizzare un buono del valore di cinquanta Euro, messo a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico - Comunicazioni, per l'acquisto di un decoder digitale.

Inoltre notizie sul passaggio al digitale, anche relative al calendario degli interventi che interesseranno il nostro Comune, sulle modalità di ricezione dei programmi ed eventualmente di sintonizzazione del decoder digitale, saranno fornite dal numero verde 800 022 000, attivo dal lunedì al sabato, dalle ore 8 alle ore 20, oppure saranno consultabili sul sito http://decoder.comunicazioni.it

Al fine di fornire un quadro sintentico di informazioni utili al riguardo pubblichiamo una scheda riassuntiva sul passaggio al digitale nel territorio comunale di Ozieri.


Scheda riassuntiva sul passaggio al digitale

Scheda sintetica sul passaggio al digitale nel comune di Ozieri

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto