Vai a sottomenu e altri contenuti

L'Aido-Admo organizza una serata di solidarietà

Data: 30/10/2008
L'Aido-Admo organizza una serata di solidarietà

Uno spettacolo, patrocinato dal Comune di Ozieri, per tenere viva l'attenzione sui trapianti di organo e midollo osseo

Sabato 8 novembre, nel teatro civico di Ozieri, si terrà uno spettacolo organizzato dall'AIDO-ADMO insieme al gruppo musicale 'Lymantria' con la partecipazione delle ragazze della palestra Fitness Club di Rina Fadda e con la collaborazione del Comune di Ozieri, per tenere viva l'attenzione sui trapianti di organo e di midollo osseo.
La proposta di uno spettacolo di musica e danza, è partita proprio dai 'Lymantria' che, dimostrando una sensibilità fuori dal comune, hanno dichiarato di voler fare qualcosa per Daniela.
Il grande problema di Daniela, la bimba di Ozieri che, affetta da talassemia, avrebbe necessità di un trapianto di midollo osseo, ha toccato l'animo e la sensibilità di tantissime persone che si sono rese disponibili per aiutare l'AIDO-ADMO nella ricerca di un midollo osseo compatibile.
I componenti del complesso musicale Stefano Deledda al basso, Giovanni Casule tastiere e voce, Andrea Piliu alla batteria, Giuseppe Pisu alla chitarra e Gavinuccia Chirigoni voce e sax, hanno proposto ai responsabili dell'AIDO e dell'ADMO una serata intitolata 'Realizziamo un sogno sulle ali della solidarietà', durante la quale si parlerà anche di trapianti unendo l'impegno civile al divertimento.
L'invito è stato esteso alla palestra di Rina Fadda, che già in un'altra occasione aveva dato il suo contributo per l'AIDO e l'ADMO con uno spettacolo molto bello e partecipato.
Per Daniela e per tutti quelli che come lei hanno bisogno del trapianto di midollo osseo, si sono mobilitati in tanti e numerosissimi giovani si sono fatti tipizzare per appurare la compatibilità. Purtroppo ancora non si è raggiunto l'obbiettivo, ma l'impegno non deve affievolirsi, al contrario è necessario triplicare gli sforzi per far si che un numero sempre crescente di giovani si rechino al centro trasfusionale dell'ospedale di Ozieri, ascoltino il colloquio informativo tenuto dalla dott. Pirastru e poi, se lo vorranno, si sottopongano al piccolo prelievo di sangue che precede la tipizzazione.
Durante la serata, dopo un breve intervento dei responsabili delle due associazioni AIDO e ADMO che spiegheranno come si diventa potenziali donatori e come ci si iscrive al 'registro dei donatori di midollo osseo', si alterneranno il gruppo dei 'Lymantria' e i ragazzi della palestra di Rina Fadda che si esibiranno nelle belle coreografie di danze che tutti noi conosciamo. Presenteranno la serata Marco Fenudi e Gavinuccia Chirigoni.
I responsabili dei gruppi AIDO-ADMO saranno a disposizione di chiunque voglia prenotarsi per la tipizzazione e per fornire tutte le informazioni che saranno richieste.
Lo spettacolo è gratuito.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto