Vai a sottomenu e altri contenuti

Un progetto per la prevenzione delle cadute nell'anziano

Data: 05/01/2009
Un progetto per la prevenzione delle cadute nell'anziano

Promosso dall'Assessorato alle Politiche Sociali in collaborazione con il Circolo dell'Innovazione nella Medicina

L'Assessorato alle Politiche Sociali in collaborazione con il Circolo dell'Innovazione nella Medicina intende sostenere ad Ozieri un intervento di promozione della salute con un progetto di prevenzione delle cadute nell'anziano e quindi della principale complicazione rappresentata dalle fratture (femore, polso, colonna vertebrale). Il progetto ha trovato il supporto come sponsor nella ''Fondazione del Banco di Sardegna''.

Progetto per la prevenzione delle cadute nell

Le cadute dell'anziano rappresentano una delle cause più frequenti dell'accesso al pronto Soccorso.
Ogni anziano presenta polipatologie, politerapie e fattori ambientali che costituiscono fattori di rischio per cadute. Inoltre la caduta è solo il primo momento di una catena di conseguenze fisiche e psicologiche per l'anziano come la perdita temporanea o permanente di autonomia, il dolore, l'aggiunta di nuove terapie, la solitudine, un calo del tono dell'umore.
Ma le conseguenze si riflettono anche a livello sociale, prima di tutto nell'ambito familiare (la presa in carico dell'anziano da parte di uno o più familiari) e a livello economico-sanitario (spese di assistenza ospedaliera e/o domiciliare).

Il progetto prevede, tra l'altro, un intervento formativo della popolazione anziana della nostra Città. I risultati attesi sono rappresentati dalla prevenzione delle cadute o di ulteriori cadute nei pazienti con un intervento sui fattori di rischio modificabili per determinare un'efficace azione di prevenzione primaria.

Gli incontri si svolgeranno a partire dall'ultima settimana di gennaio e si terranno presso il Centro per la Famiglia di via Leonardo Tola (Le date esatte verranno comunicate previa verifica del numero degli iscritti).
Le domande di adesione dovranno pervenire all'Ufficio Protocollo del Comune di Ozieri, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 15 gennaio 2009, sugli appositi moduli in distribuzione presso lo Sportello Servizi Sociali (piano secondo).

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto