Vai a sottomenu e altri contenuti

Il Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri in visita ufficiale al Comune di Ozieri

Data: 08/01/2009
Il Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri in visita ufficiale al Comune di Ozieri

Accompagnato dal comandante della Compagnia di Ozieri Andrea Pagliaro è stato ricevuto dal sindaco Ladu

La ripresa dell'attività amministrativa, all'indomani della Festività dell'Epifania del Signore, è stata allietata dalla graditissima visita nel nostro Comune, del Generale di Brigata Carmine Adinolfi Comandante della Regione Carabinieri della Sardegna.
L'Alto Ufficiale, accompagnato dal Comandante della Compagnia Carabinieri di Ozieri Capitano Andrea Pagliaro è stato ricevuto dal Sindaco di Ozieri Dr Leonardo Ladu e dal Direttore Generale Dr Antonino Puledda.
La visita si inserisce nell'ambito delle iniziative del Comando Regionale dell'Arma finalizzate a promuovere le prospettive di proficua collaborazione dei Carabinieri con le Istituzioni Locali. Una fitta serie di incontri che in questi ultimi mesi ha consentito al Generale Adinolfi di incontrare i Sindaci e le Autorità Locali di quasi tutti i Comuni della Sardegna.
L'agenda degli impegni per mercoledì 7 gennaio contemplava le visite dapprima presso il Comune di Ittireddu, quindi a Ozieri, per concludersi a Buddusò, Pattada e Alà dei Sardi.
L'incontro ozierese si è svolto in un clima di grande cordialità e si è concluso con il rilascio di alcune dichiarazioni alla stampa locale.

Da La Nuova Sardegna del 08.01.2009

Nell'ambito della visita ufficiale di tutto il territorio della Sardegna, mercoledì 7 gennaio 2009 il Generale di Brigata Carmine Adinolfi, Comandante dell'Arma dei Carabinieri della Regione Sardegna, è giunto in comune per incontrare il sindaco di Ozieri Loenardo Ladu.
Accompagnato dal Capitano della Compagnia di Ozieri Andrea Pagliaro, il generale Adinolfi si è dapprima trattenuto in colloquio con il primo cittadino di Ozieri e quindi ha rilasciato alcune dichiarazioni sulle motivazioni della visita.
Nel corso dell'incontro si è discusso delle ipotesi di un programma di potenziamento della presenza dell'Arma nel territorio di Ozieri. I successi ottenuti, il buon esito delle indagini svolte e l'ottimo rapporto con le istituzioni locali giocherebbero infatti a favore di un aumento della presenza dei Carabinieri nella compagnia di Ozieri.

il Sindaco Ladu, il  Generale  Carmine Adinolfi e il Capitano Andrea Pagliaro

Il Generale Adinolfi, giunto ad Ozieri dopo avere fatto visita alla locale stazione dei Carabinieri e al sindaco di Ittireddu, e con in programma il proseguimento verso Pattada, Buddusò e Alà dei Sardi, ha dichiarato: ''Il mio intento in questo primo anno e mezzo è quello di cercare di avere un rapporto diretto e continuo con il territorio. Non solo con le singole compagnie e stazioni dell'Arma, ma in maniera attenta con le istituzioni locali e anche con i parroci, per sentire l'esigenze delle comunità''.
Il generale ha quindi affermato di avere raccolto ampia soddisfazione per l'operato della compagnia di Ozieri, dove comunque si registra una piena collaborazione con le altre forze dell'ordine e anche con la magistratura. ''Qui l'Arma di Crabineri vive un buon rapporto con la popolazione anche grazie ad un ambiente equilibrato e sereno''.
Il generale Adinolfi ha fatto cenno a qualche episodio delinquenziale di furti e rapine e di diffusione di droghe, determinato dalla presenza nel nostro territorio di personaggi in costante spostamento.
''C'è l'impegno per un impiego al massimo delle risorse per garantire sicurezza e per un maggiore controllo''.
Il sindaco Leonardo Ladu ha ringraziato il generale per la sua visita.
''Devo dire che ho raccolto già in diverse occasione la disponibilità del generale per un confronto e uno scambio di valutazioni. Rispetto alla presenza dell'Arma in Città espimo il mio apprezzamento e mi ritengo soddisfatto per come vengono affrontati i problemi grandi ma anche quelli minori''.

Nell'immagine: il Sindaco Leonardo Ladu, il Comandante della Regione Gen. B. Carmine Adinolfi e il Comandante della Compagnia di Ozieri Cap. Andrea Pagliaro

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto