Vai a sottomenu e altri contenuti

Contributi per l'acquisto di servizi per la prima infanzia 'Ore Preziose'

Data: 09/03/2009
Contributi per l'acquisto di servizi per la prima infanzia 'Ore Preziose'

Aperti i termini per la presentazione delle domande per l'ottenimento di contributi per l'acquisto di servizi per la prima infanzia (pagamento rette di asili nido, micronidi e nidi aziendali e sezioni primavera).

Il Dirigente del Settore Servizi Sociali informa che sono aperti i termini per la presentazione delle domande per l'ottenimento di contributi per l'acquisto di servizi per la prima infanzia (pagamento rette di asili nido, micronidi e nidi aziendali e sezioni primavera).

Destinatari
Possono presentare domanda le lavoratrici e i lavoratori che si trovino nelle seguenti condizioni al momento della fruizione del servizio:

  • siano residenti in Sardegna;
  • siano titolari di regolare contratto di lavoro subordinato (a tempo indeterminato, determinato, full-time, part-time),ovvero siano titolari di regolare contratto di lavoro parasubordinato (lavoro a progetto, collaborazione coordinata e continuativa, lavoro occasionale), ovvero esercitino un'attività di lavoro autonomo attestata dall'iscrizione al Registro camerale o ad un albo professionale o da altra documentazione idonea a comprovare l'effettiva esistenza dell'attività e possano dimostrare una regolare posizione rispetto alle norme fiscali e previdenziali;
  • abbiano uno o più figli di età compresa fra i 3 e i 36 mesi al momento della fruizione del servizio per il quale è richiesto il contributo.


Modalità di presentazione delle domande
Le domande dovranno essere presentate dagli interessati utilizzando l'apposito formulario (Allegato 1), disponibile presso il Settore Servizi Sociali o scaricabile da questa pagina (scarica il formulario) e dovranno essere presentate all'Ufficio Protocollo del Comune entro e non oltre le ore 13,00 il 31 marzo 2009 (non farà fede il timbro postale).
Le domande dovranno essere corredate dalla documentazione sottoelencata:

  • certificazione del reddito familiare annuo, con attestazione ISEE, rilasciata da un Centro di assistenza fiscale competente, relativa all'ultimo anno utile;
  • l'eventuale attestazione di regolarità contributiva e fiscale rilasciata dall'organismo competente in caso di lavoratore autonomo non iscritto ad albo professionale o al registro camerale;


Il bando integrale, contenente tutte le informazioni relative ai requisiti e modalità di accesso ai contributi, è disponibile presso gli uffici del settore servizi sociali (piano secondo) tel. 079/7812660-61 (scarica il bando)

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto