Vai a sottomenu e altri contenuti

Il governatore Soru incontra gli Amministratori locali del territorio

Data: 23/06/2008
Il governatore Soru incontra gli Amministratori locali del territorio

L'appuntamento è fissato per mercoledì 25 Giugno alle 11,00 presso la Sala convegni dell'ex convento delle Clarisse, in Piazza Robert Baden Powell.

Scopo dell'incontro con il Presidente Renato Soru, ha dichiarato il Sindaco Ladu, è discutere apertamente sulle prospettive di sviluppo del territorio. Sviluppo che, come è stato sintetizzato nella conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa, passa in primo luogo sul rilancio dell'agricoltura, motore trainante dell'economia locale.
All'importante settore sono state dedicate le giornate di studio svoltesi recentemente su iniziativa dell'amministrazione comunale d'intesa con le organizzazioni professionali agricole. Con l'apporto di esperti del settore sono state tracciate le linee da seguire per dare nuovo impulso alle produzioni lattiero-casearie, alla coltivazione di grano e delle biomasse.
Ma altrettanto importante è conoscere la posizione della Giunta Regionale sull'ipotesi di rilancio del frigomacello di Chilivani, per la cui acquisizione e gestione sarà necessario poter contare su risorse certe, così come è determinante l'apporto della Regione per la rivitalizzazione dell'Ippodromo di Chilivani che, oltre a necessitare di lavori di ristrutturazione, dovrà poter contare su una gestione che coinvolga soggetti pubblici, ma in particolare imprendiri locali ed extraterritoriali.
Altri temi oggetto del confronto riguarderanno il trasferimento dei beni demaniali al Comune, il Piano Energetico e Ambientale, il Centro Servizi riguardante il parco mezzi della Forestale e della Protezione Civile da realizzare nella Piana a supporto delle basi presenti nel Sassarese e in Gallura.
La presenza di Soru e dei sindaci dei comuni della zona sarà inoltre l'occasione per definire la consistenza e l'utilizzo dei finanziamenti regionali per i progetti comunali ed intercomunali.
All'incontro prenderanno parte oltre ai sindaci del territorio, i consiglieri comunali di Ozieri, i rappresentanti delle Associazioni di categoria dell'Agricoltura, Artigianato, Commercio, le forze imprenditoriali e sindacali e la stampa.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto