Vai a sottomenu e altri contenuti

'La voce dei diritti umani'

Data evento: 24/08/2011 Luogo: Categoria: Manifestazioni culturali
'La voce dei diritti umani'

L'evento, curato dagli stessi operatori di Amnesty Internazionali che si sono avvalsi della collaborazione del Centro per la Famiglia LARES, si svolgerà con inizio alle ore 20 presso i giardini pubblici 'Su Cantaru' e vedrà la partecipazione di alcuni giovani cantanti locali tra cui il promettente Gabriele Sechi, e l'Associazione Culturale 'La voce in musica' di Porto Torres.

'La musica ha sempre avuto un grandissimo potere aggregante, riesce spontaneamente a radunare folle di individui diversi che condividono un obiettivo comune. Sentirsi vicini, credere tutti insieme che partecipare significa essere protagonisti attivi di un cambiamento è lo spirito che ci guida nella settimana musicale del Festival per i diritti umani.' [da festivalhumanrights.eu]

È con questo spirito che venerdì 26 agosto presso i giardini pubblici 'Su Cantaru' si svolgerà la Seconda Edizione della manifestazione musicale 'Sound of human rights', promossa da Amnesty Internazional a sostegno dei diritti umani.
L'evento è stato curato dagli stessi operatori di Amnesty Internazionali che si sono avvalsi della collaborazione del Centro per la Famiglia LARES - area delle attività aggregative, culturali, ricreative e del tempo libero col patrocinio del Comune di Ozieri, Assessorato alle Politiche Sociali e Assessorato allo sport, spettacolo e cultura e dell'Istituzione San Michele.
Alla manifestazione, che avrà inizio alle ore 20.00 parteciperanno alcuni giovani cantanti locali tra cui Gabriele Sechi, Valentina Scalas e Alessandra Demartis in coppia con Marta Scalas, i rapper Pilly, Flash e Masto e gli allievi dell'Associazione Culturale 'La Voce in Musica' di Porto Torres di cui fa parte anche la giovanissima ozierese Federica Borghi.

Link: www.festivalhumanrights.eu

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto