Vai a sottomenu e altri contenuti

Le musiche di Erik Satie al Teatro Civico

Data evento: 27/05/2008 Luogo: Categoria: Manifestazioni culturali
Le musiche di Erik Satie al Teatro Civico

Questa piccola opera per marionette in tre atti composta da Erik Satie agli inizi del '900, fu trovata solo dopo la morte del suo autore nascosta dietro un pianoforte.
L'originale è per due interpreti: una voce recitante ed un piccolo coro con accompagnamento di pianoforte.

Questa piccola opera per marionette in tre atti composta da Erik Satie agli inizi del '900, fu trovata solo dopo la morte del suo autore nascosta dietro un pianoforte.
L'originale è per due interpreti: una voce recitante ed un piccolo coro con accompagnamento di pianoforte.
La vicenda narra di Geneviéve di Brabante che, ingiustamente condannata a morte perché accusata dall'intendente Golò di aver tradito la fiducia del marito Sigfrido, vedrà riconosciuta infine la propria innocenza.
La versione odierna trascritta per orchestra da camera (due trombe, corno trombone, quartetto di violoncelli, contrabbasso, percussioni, pianoforte e clavicembalo) è del prof. Gian Battista Ledda, docente al Conservatorio di Sassari.
Interpreti sono Michela Murru (Geneviéve), Riccardo Doppiu (Golo) e Albina di Pellegrini (voce recitante), tutti allievi del Conservatorio di Musica 'Luigi Canepa' di Sassari, così come i componenti del piccolo coro e dell'orchestra da camera.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto