Vai a sottomenu e altri contenuti

Lorenzo Pes: Romanico

Data evento: 29/08/2018 Luogo: Categoria: Manifestazioni culturali
Lorenzo Pes: Romanico

L'artista di Banari (SS) opera in laboratori di diverse espressioni plastico pittoriche: pittura mosaico, incisione, legno, calligrafia e ceramica, e, nell'ambito di quest'ultima, ha realizzato una serie di frammenti di facciate romaniche e parti di questi edifici in tridimensionale.

Venerdì 31 agosto nella chiesa di Sant'Antioco di Bisarcio alle 17.00 sarà inaugurata la mostra di Lorenzo Pes 'Romanico' e sarà visitabile fino al 4 novembre negli orari di apertura della chiesa.

Lorenzo Pes è originario di un piccolo paese del Meilogu, Banari; da anni vive e lavora a Firenze operando in laboratori di diverse espressioni plastico pittoriche, (pittura mosaico, incisione, legno, calligrafia e ceramica) e nell'ambito di quest'ultima ha realizzato una serie di frammenti di facciate romaniche e parti di questi edifici in tridimensionale ivi compreso la parte frontale della cattedrale di Sant'Antioco di Bisarcio.

Viaggiatore nei paesi vicini e lontani ammira le differenti architetture e le restituisce nella loro plasticità modellando l'argilla.

La mostra è composta da 38 pezzi ed è dedicata all'architettura romanica e comprende riproduzioni di facciate di chiesa di vari territori.

Particolare attenzione è rivolta alla Sardegna e alla provincia di Sassari, ma lo sguardo dell'artista si rivolge anche al resto dell'Italia e presenta incursioni all'estero come nella sezione dedicata a Gerusalemme che comprende la moschea Al-Aqusa e la cupola d'oro.

Nella sezione in 3D che riproduce anche la facciata originaria di Sant'Antioco di Bisarcio si ritrova anche la cattedrale di Santiago di Compostela e la chiesa di San Pietro di Tuscania.

Condividi questa notizia
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto