Vai a sottomenu e altri contenuti

Le Visite Guidate

Chiedi una visita guidata fra la storia e la cultura della Sardegna vera:

  • Basilica Romanica S. Antioco di Bisarcio (XI-XII sec.) a 10 minuti da Ozieri s.s. 597
  • Grotte di San Michele
  • Museo Archeologico presso l'Antico Convento delle Clarisse
  • Museo d'Arte Sacra (in allestimento)
  • Nuraghe Burghidu
  • Museo all'aperto d'arte moderna con grande 'Prometeo' di Aligi Sassu
  • Chiese, vie e piazze del centro storico
  • Ponte romano 'Pont'ezzu' - a 5 minuti da Ozieri nei pressi del quartiere San Nicola
  • Colle di Monserrato - (a 5 min) chiesa dedicata alla madonna di Monserrat (Barcellona)
  • Vigne di Monte Ini o Binzas de mela - (a 5 min)
  • Ippodromo di Chilivani - (5 min.) corse al galoppo con totalizzatore (vedi giornate)
  • Allevamento Stalloni dell'Istituto Incremento Ippico - all'ingresso di Ozieri - cavalli di pregio
  • Nuraghe Burghidu - a 10 minuti da Ozieri nei pressi del quadrivio della 597 con la 132
  • Lago Coghinas - a 15 minuti da Ozieri presso Tula o Oschiri
  • Santuario della Madonna di Castro a 20 minuti da Ozieri strada per Oschiri
  • Foresta di Sa Fraigada - a 15 minuti da Ozieri dopo Nughedu S.N.
  • Dolmen Sa Coveccada - (a 15 min.) strada per Mores -un prezioso monumento prenuragico
  • Riserva di Monte Lerno e lago- (20 min.) pressi Pattada ( Cervo sardo, mufloni, aquile)

Informazioni per le visite guidate

Logo Cooperativa Ichnos

La Cooperativa Ichnos con sede ad Ozieri, organizza e gestisce una serie di itinerari turistico-culturali attraverso le più interessanti e suggestive località del centro-nord Sardegna. Vuole promuovere il territorio attraverso la valorizzazione delle sue risorse culturali ed economiche.

Il territorio in cui si articolano gli itinerari è il cuore della Sardegna settentrionale, abitato fin dalla preistoria e che ha visto nascere una delle più antiche civiltà isolane, che prende il nome di Cultura di Ozieri dall'attuale capoluogo e che si diffuse in tutta l'Isola tra il 3500 e 2700 a.C.

La storia ha lasciato i suoi segni in tutto il territorio: la preistoria con Domus de Janas, Nuraghi e Dolmen; il periodo romano con strade e ponti; il medioevo con suggestive basiliche romaniche; il periodo spagnolo con i monumentali retabli, opera di pittori sardo-iberici del 1400 e 1500 e le architetture che caratterizzano i centri storici.

Interessanti anche i Musei che accolgono testimonianze delle culture antiche e delle tradizioni popolari.

Ecco un esempio dei nostri itinerari:

Incontro in Piazza Garibaldi con il nostro accompagnatore e inizio del tour lungo le stradine del centro storico:

  • Chiesa e Convento di San Francesco
  • Fontana Grixoni
  • Visita del Duomo al cui interno troviamo il Polittico del Maestro di Ozieri (sec. XVI)
  • Museo Archeologico e Convento delle Clarisse
  • Prometeo'' di Aligi Sassu
  • Chiesetta del Rosario
  • Pranzo in Agriturismo o Ristorante
  • Chiesa dei Cappuccini
  • Grotte di San Michele
  • Museo del Molino
  • Basilica di Sant'Antioco di Bisarcio

Orario apertura siti

  • Grotte San Michele:
    Tutti i giorni
    Mattina: 9,00 / 13,00
    Pomeriggio: 15,30 / 19,30
  • Basilica Sant'Antioco di Bisarcio
    Tutti i giorni
    Mattina: 9,00 / 13,00
    Pomeriggio: 15,30 / 19,30

Contatti

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto